×

Coronavirus, restrizioni fino a fine aprile: l’ipotesi da Palazzo Chigi

Condividi su Facebook

Prima di Pasqua il governo dovrebbe annunciare una nuova proroga delle restrizioni anti coronavirus, che resterebero valide fino a fine aprile.

coronavirus restrizioni

Restrizioni prorogate per altre due settimane dopo il 13 aprile, data di scadenza del decreto per il contenimento per il coronavirus: è questa l’ipotesi che filtrerebbe da Palazzo Chigi che potrebbe annunciare venerdì 10 o sabato 11 aprile la sua decisione.

Coronavirus: restrizioni prorogate?

La maggior parte degli esperti sono concordi che un allentamento delle misure, proprio ora che l’Italia avrebbe superato il picco dei contagi e che si starebbe avviando ad una discesa. E la politica, dopo un confronto con il comitato tecnico-scientifico che lo sta aiutando a gestire l’emergenza, dovrebbe agire di conseguenza. Soprattutto per evitare che, sentendo comunicazioni positive e confortanti, i cittadini tornino ad uscire di casa senza motivazioni valida come è successo in Riviera dove lombardi e piemontesi si sono recati nelle seconde case.

Nel corso della riunione qualcuno ha anche accennato alla Cina che, come trapelato, starebbe temendo una seconda ondata di contagi.

Di qui la dichiarazione del commissario Arcuri: “Attenti a illusioni ottiche e pericolosi miraggi. Non siamo a pochi passi dall’uscita dell’emergenza“.


Prima di Pasqua il Premier Conte dovrebbe quindi annunciare un nuovo lockdown fino alla fine del mese. Sembra infatti sempre più probabile che almeno fino ai primi di maggio gli italiani dovranno rimanere nel proprio domicilio e rispettare il distanziamento per limitare il proliferare dell’infezione. Se poi sarà l’1 o il 16 il giorno in cui si potrà iniziare la fase 2, soltanto i numeri dei giorni a seguire potranno dirlo.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.