×

Pietro Senaldi su Conte: “Rischia un’indagine per abuso di potere”

Condividi su Facebook

Senaldi vorrebbe che Conte venisse indagato dalla magistratura per abuso di potere. Il motivo? Il prolungamento dello stato di emergenza.

conte indagato abuso potere
Senaldi vuole che Conte sia indagato per abuso di potere

Giuseppe Conte rischia di essere indagato per abuso di potere? A rilanciare l’indiscrezione, che sa molto di provocazione, è il direttore di Libero Quotidiano, Pietro Senaldi, intervenuto a ‘In Onda’ su La7. Il giornalista meneghino si trova concorde con il collega Augusto Minzolini quando si fa riferimento alla ‘strana’ tutela di cui gode l’attuale Premier da parte della magistratura.

I due cronisti, infatti, non fanno a meno di evidenziare come in passato, la maggior parte dei Presidenti del Consiglio – specie negli ultimi anni – siano stati al centro di accuse e indagini. Celebri i casi di Silvio Berlusconi e Matteo Renzi. Ma addirittura Conte avrebbe fatto ‘ricorso’ al Tar contro l’ordine di desecretare i documenti con cui ha stabilito il lockdown per il Coronavirus.

Conte indagato per abuso di potere?

Ed è proprio sulla gestione dell’emergenza pandemica che Senaldi solleva qualche dubbio. E si sintonizza sulla stessa lunghezza d’onda di Giorgia Meloniche ha parlato di deriva liberticida da parte del Governo giallorosso – quando entra nel merito della questione sulla proroga dello stato di emergenza. Una misura che secondo il direttore di Libero non era assolutamente necessaria e che continua a garantire ‘impunità’ al Premier Conte.

Ed è per questo che Senaldi lancia una provocazione abbastanza netta. Secondo il giornalista meneghino qualche Pm infatti potrebbe decidere di indagare Conte per abuso di potere. Un invito che però, come sottolinea lo stesso Senaldi, la magistratura non recepirà.

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Jonny Spark
31 Luglio 2020 14:34

Meglio preservare lo scatto di carriera


Contatti:
Antonino Paviglianiti

Nato a Reggio Calabria il 13 maggio del '93 con due passioni: lo sport e il giornalismo. Laureato in Comunicazione Pubblica e di Impresa a La Statale di Milano, ha ricoperto il ruolo di content editor per testate giornalistiche generaliste e a indirizzo sportivo del network Tmw. Ha ricoperto il ruolo di social media per le pagine di UrbanPost e LuxGallery. Appassionato di cinema e moda, ha preso parte alla Mostra del Cinema di Venezia 2016 e al Pitti Uomo edizioni 2017 e 2018. In ambito politico, ha seguito la campagna elettorale del Referendum 2016 grazie al soggiorno presso la città di Firenze

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.