×

Lazise, polemiche per il video promozionale del comune

Condividi su Facebook

Scoppia la polemica per un video promozionale dedicato a Lazise, comune sito sul lago di Garda.

Lazise, polemiche per il video promozionale del comune

Polemiche per il video promozionale del comune di Lazise. Il video in questione è accompagnato dal brano “Wir Kommen Wieder in Lazise” (“Noi torneremo a Lazise”) da parte delle Ale Fusco Quarter Band. Le controversie sono nate a causa di alcune parole della canzone giudicate dai più sessiste per alcune frasi ambigue sulle donne.

Le frasi incriminate sono le seguenti: “Sempre belle donne per tutta la città, per tutti i gusti e per tutte le nazionalità”. Il brano prosegue poi così: “Le puoi portare in spiaggia e cantare loro d’amore. Al tramonto non potranno dir di no”. 

Comune di Lazise: un video promozionale controverso

Eppure, i membri della Ale Fusco Quartet Band avevano come unico obiettivo decantare le bellezze della città di Lazise, sul lago di Garda, e l’ospitalità dei suoi abitanti.

Un motivetto che era molto piaciuto all’amministrazione comunale della cittadina, tanto da richiedere la realizzazione di una clip avente come cornice il ridente lago di Garda, al fine di postarla sulle pagine social del comune. 

 “Becero sessismo”

Inizialmente, sono state molte le condivisioni e i commenti positivi per il video promozionale del comune di Lazise sui social. Ma a questi si sono subito aggiunti commenti polemici riguardanti quelle “belle donne che non possono dire di no”.

Tra i vari feedback negativi il commento di qualcuno che reputa la trovata come “becero sessismo”. 

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Nato a Capua il 4 Agosto 1988, si è laureato in Filologia classica e moderna ed è iscritto all'Ordine dei giornalisti di Napoli. Collabora con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News e Scuolainforma.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.