×

Festa dei vip sul lungomare di Napoli: c’è il parlamentare Migliore

Condividi su Facebook

Il parlamentare Gennaro Migliore, fedele alleato di Vincenzo De Luca, tra gli invitati di una festa di compleanno sul lungomare di Napoli.

festa napoli

L’ultimo dpcm emesso dal Premier Giuseppe Conte per contrastare la diffusione del Coronavirus vieta ogni genere di festa, ma i vip di Napoli non sembrano curarsene. Sul lungomare, infatti, è stata organizzata una festa di compleanno ad onore del giornalista Lorenzo Coda, che ha compiuto gli anni il 31 ottobre.

Tra gli invitati, inoltre, c’era anche il parlamentare Gennaro Migliore di Italia Viva.

La festa di compleanno

A rivelare quanto accaduto sul lungomare di Napoli è stato il giornale d’inchiesta Stylo24. Le foto della festa di compleanno, tuttavia, erano state pubblicate sui social dal festeggiato stesso, Lorenzo Coda. L’evento si è svolto al ristorante Re di Napoli a pranzo, come da orari di apertura stabiliti nel nuovo dpcm del Governo. Tra i tavolini e tra gli invitati stessi, tuttavia, non sembra esserci il necessario distanziamento sociale, né si vede qualcuno che indossi la mascherina.

Per di più le persone al tavolo non sarebbero affatto appartenenti tutti allo stesso nucleo di conviventi

La polemica ha coinvolto anche il parlamentare Gennaro Migliore. Il membro del partito Italia Viva, nonché fedelissimo alleato del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il quale da diversi mesi si oppone alla organizzazione di qualsivoglia festa privata, era infatti tra gli invitati.

Lorenzo Coda si difende

Sui social il festeggiato Lorenzo Coda ha risposto alle critiche: “Ho invitato a pranzo alcuni amici e ho prenotato il numero di posti e tavoli necessari a rispettare le regole previste dal dpcm.

Eravamo in 14 ognuno seduti a gruppi di quattro su tre divani, più una coppia di amici (sposati) su due sedie separate. I gestori mi hanno portato una torta con le candeline. Qualche amico si è alzato per venire vicino a me e farmi gli auguri. Stop! Se avessi voluto fare una festa illegale avrei utilizzato casa mia o una villa in campagna, non sarei andato di certo sul lungomare di sabato“.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media