×

Governo Draghi: Salvini punta a Difesa o Agricoltura, Zingaretti all’Interno

Salvini alla Difesa o all'Agricoltura e Zingaretti all'Interno: potrebbero essere queste le richieste dei leader per il governo Draghi.

Governo Draghi Salvini Zingaretti

Nonostante ancora non si sappia se Mario Draghi voglia dar vita ad un governo tecnico o tecnico-politico, iniziano a circolare le prime ipotesi sull’assegnazione dei ministeri ai leader politici: secondo indiscrezioni Matteo Salvini potrebbe puntare a chiedere l’Agricoltura o la Difesa mentre Nicola Zingaretti vorrebbe insediarsi al Viminale.

Salvini e Zingaretti nel governo Draghi

Gli unici due posti che sembrerebbero quasi confermati sono Daniele Franco per l’Economia e Marta Cartabia per la Giustizia. Il resto è ancora tutto da vedere. Il Movimento Cinque Stelle potrebbe puntare a far rimanere Luigi di Maio Ministro degli Esteri, cosa che però spingerebbe i leader degli altri due partiti più grandi che sosterrebbero il governo a chiedere anch’essi un ruolo nella squadra.

La guida della Lega ambirebbe alla Difesa o all’Agricoltura, anche se nel Carroccio circola sempre di più l’ipotesi che un eventuale ministero venga affidato a Giancarlo Giorgetti. In rapporti stretti con Draghi, il numero due del partito potrebbe rivestire il ruolo di responsabile dello Sviluppo economico o delle Infrastrutture. Circola pure l’ipotesi di Erika Stefani, che punterebbe agli Affari regionali di cui già si occupava nel governo Conte Uno.

Il segretario del Partito Democratico sarebbe invece tentato dal Ministero dell’Interno o da quello dello Sviluppo Economico. In pole per un ministero ci sarebbero anche i dem Andrea Orlando, Dario Franceschini e Lorenzo Guerini. Anche i centristi starebbero provando ad ottenere uno spazio, con Carlo Calenda o Benedetto Della Vedova.

Contents.media
Ultima ora