×

Quanto guadagnano preti, sacerdoti e il papa? Ecco gli stipendi

Soldi e Chiesa sono da sempre oggetto di controversie. Ecco quanto percepiscono di stipendio i semplici preti, gli arcivescovi e Papa Francesco.

default featured image 3 1200x900 768x576

Si è stimato che i preti possano guadagnare circa media mille euro al mese, escluse le offerte per le messe. È quanto emerge da una inchiesta de “Il Messaggero” sul rapporto tra soldi e Chiesa. Il quotidiano ha elencato punto per punto tutti gli introiti del clero, prendendo spunto da un fatto di cronaca.

Dunque si parte dal circa mille euro per i preti semplici, fino ad arrivare a cifre ben più alte. “Il mensile dei sacerdoti – è scritto nell’articolo del quotidiano – è calcolato allo stesso modo di quello di un vescovo. Il meccanismo si basa su una specie di punteggio che corrisponde più o meno all’anzianità. Ai parroci con maggiore esperienza vengono erogati fino a 1200 euro. Mentre ai vescovi vengono dati fino a 3000 euro circa.

Se per caso un prete è anche insegnante di religione, allora l’Istituto versa solo la quota che manca a raggiungere il tetto stabilito dall’anzianità. Se invece il prete supera la quota, allora l’Istituto funziona come sostituto di imposta, quindi il sacerdote dovrà versare la relativa somma maturata“.

Soldi e Chiesa: stipendi di preti, cardinali e vescovi

Sono circa 4000 le persone che vengono retribuite direttamente dal Vaticano. Tra queste vi sono anche cardinali e arcivescovi, capi di dicastero o di pontifici consigli.

Per questi ultimi lo stipendio oscilla tra i tremila e i quattromila euro, mentre sono 5 mila euro quelli destinati ai cardinali. Tutti questi soldi vengono distribuiti grazie al fondo del Clero all’Inps. Come si può notare, si tratta di cifre piuttosto modeste. Chi usufruisce di una pensione più che vantaggiosa a carico dello Stato è, invece, l’Ordinario Militare. Per lui si parla di 4000 euro al mese, tenuto conto che questo arcivescovo per legge è equiparato a un generale di corpo d’armata, comprensivo del relativo vitalizio per i militari di tale rango.

Quanto guadagna Papa Francesco?

Queste cifre spingono a chiedersi anche quanto possano guadagnare i papi. “Per Joseph Ratzinger – si legge nell’articolo di Franca Giansoldati – si stabilì una rendita di 2500 euro, poco più di uno stipendio di un funzionario. Cifra che, volendo, può essere integrata dai diritti dei tanti libri che ha pubblicato come teologo. La stessa cifra ha alimentato anche una fondazione che sostiene gli studi teologici. Francesco, invece, non riceve nessuno stipendio. Ma ha la facoltà di attingere liberamente all’Obolo di San Pietro, un fondo istituito presso lo Ior che raccoglie le donazioni in arrivo nella data del 29 giugno, solennità di San Pietro e Paolo. Con lo scopo di sponsorizzare tutti i progetti benefici a lui più cari, circa 65 milioni di dollari nel 2012“.

L’idea di una gerarchia vaticana ricca, come siamo di solito abituati a ritenerla, non corrisponde quindi verità. In particolare, appunto dopo l’avvento di Papa Bergoglio che, fin dall’inizio, ha reso chiare le proprie idee circa gli sprechi. E ha invitato piuttosto alla sobrietà e all’umiltà. Uno dei suoi primi provvedimenti fu proprio l’abolizione del bonus da mille euro ai dipendenti della Santa Sede durante la Sede Vacante e l’elezione. Subito dopo, Papa Francesco bloccò anche gli stipendi dei dipendenti e rivide gli scatti di anzianità e le promozioni. Infine ha dato un taglio perfono i gettoni di presenza, del valore di 25mila euro l’anno, per i cinque cardinali membri della vigilanza dello Ior.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
ERMANNO
6 Agosto 2017 17:47

DALLE RIME DI LORENZO STECCHETTI (OLINDO GUERRINI) Di preci e di lagrime Il ciel non si appaga, Ma il sommo pontefice Assolve chi paga. È ver che gli apostoli Sprezzavano l’oro; È ver, ma tenevano La serva costoro? Requiescant in pace, Requiescant in pace. De’ cieli alla gloria Volete il diritto? Pagate, cattolici, Pagate l’affitto! È forza che l’anime Passando Acheronte Ammansin coll’obolo Chi fa da Caronte. Requiescant in pace, Requiescant in pace. Venite, la celebre La santa Bottega A prezzi di fabbrica Vi scioglie, vi lega. Fa spaccio di meriti, Cancella peccati… Venite! I solvibili Saranno beati! Requiescant in… Leggi il resto »


Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora