×

Previsioni meteo 22 giugno, allerta maltempo e temporali: le regioni a rischio

Le previsioni meteo per il 22 giugno sono all'insegna del caldo persistente ma anche di una allerta maltempo e di temporali forse molto intensi

Allerta meteo in Nord Italia per il 22 giugno

Le previsioni meteo del 22 giugno indicano allerta maltempo e temporali, con le regioni a rischio concentrate quasi per intero nel settore settentrionale dell’Italia. L’anticiclone africano non mollerà la presa sul nostro paese ma in alcune aree sono attesi fenomeni intensi. Tutto questo mentre al Centro Sud è atteso il picco della terza ondata di calore stagionale.

Una sacca termica che si prospetta molto intensa e duratura, con picchi che potranno arrivare anche a 40 gradi. Diversa la situazione al  Centro-Nord. Lì infatti non sono affatto esclusi temporali. 

Previsioni meteo 22 giugno, ecco dove l’anticiclone “mollerà”

Dove? In Lombardia, Piemonte, Friuli, Trentino Alto Adige e Veneto. Il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse valutando per la giornata di domani una “allerta meteo gialla di ordinaria criticità per rischio temporali praticamente su tutto il Nord Italia”.

Per ordinaria ciriticità e rischio temporali l’allerta gialla interesserà: Friuli Venezia Giulia: Bacino montano del Tagliamento e del Torre, Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino del Livenza e del Lemene, Bacino di Levante/Carso. Lombardia: Valchiavenna, Laghi e Prealpi orientali, Nodo Idraulico di Milano, Media-bassa Valtellina, Alta Valtellina, Laghi e Prealpi Varesine, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche, Valcamonica. Poi per il Piemonte: Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone.

E in Trentino Alto Adige? Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento. Segue il Veneto: Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna, Livenza, Lemene e Tagliamento, Piave pedemontano, Alto Piave. L’allerta gialla per rischio idrogeologico interesserà: Trentino Alto Adige: Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento. 

Fenomeni anche di forte intensità

In sintesi: al Nord e sulla Toscana su prevede tempo nuvoloso, sull’arco alpino sin dal mattino sono attese piogge sparse e temporali.

Potrebbero essere coinvolte in maniera marginale le zone di pianura di Piemonte e alta Lombardia e la Liguria di ponente. Non si escludono fenomeni di forte intensità. E nel resto d’Italia: per lo più soleggiato a parte il passaggio di qualche velatura.

Contents.media
Ultima ora