×

Previsioni meteo 30 aprile 2021: temporali al Centro-Nord, caldo al Sud

Per venerdì 30 aprile le previsioni meteo danno maltempo sulle regioni centro settentrionali, mentre il Sud sarà interessato dall'anticiclone africano.

meteo 30 aprile

Meteo instabile per l’imminente ponte del primo maggio, con l’Italia che secondo le ultime previsioni del tempo risulterà spaccata in due già dalla giornata di venerdì 30 aprile. Se infatti sulle regioni centro settentrionali persisteranno maltempo e fenomeni di tipo temporalesco, al Sud l’anticiclone africano permetterà di trascorrere il weekend in un anticipo di estate, con temperature che registreranno picchi anche di trenta gradi.

Meteo 30 aprile, presiste il maltempo al Nord

Stando alle ultime rilevazioni dei centri meteorologici, per la giornata di venerdì 30 aprile i cieli del Nord Italia continueranno ad essere caratterizzati da temporali sparsi alternati a temporanee schiarite, specie sui settori dell’arco alpino e prealpino e sulle zone della medio-alta pianura. Per quanto riguarda le temperatura invece i valori massimi del settentrione d’Italia saranno poco sopra i venti gradi, come a Bologna dove si raggiungeranno i 24 gradi.

Instabilità anche in Toscana.

Meteo 30 aprile, caldo al Sud

Decisamente migliori le pervisioni per quanto riguarda le regioni del Mezzogiorno, che a partire da venerdì e poi per tutto il fine settimana saranno protette dall’alticiclone africano che aumenterà gradualmente la sua intensita con il passare dei giorni. In questo modo il meridione sarà così protetto dal maltempo presistente nel Centro Nord, potendo godersi un tempo mite e soleggiato.

Le temperature saranno inoltre in metto aumento rispetto alla media di questi ultimi giorni, con picchi di oltre trenta gradi che finalmente potranno rendere sensata questa prima settimana di riaperture delle attività commerciali.

Meteo 30 aprile, le previsioni per il ponte

A causa del forte contrasto che si verrà a creare tra il maltempo delle regioni settentrionali e l’anticipo d’estate del meridione, ed annesso scontro tra masse d’aria fredda e calda, per il ponte del primo maggio le previsioni segnalano la probabile formazione di fenomeni temporaleschi, anche con grandine, che si concentreranno soprattutto durante la giornata di sabato.

Per il primo maggio le attenzioni saranno inizialmente su Piemonte e Liguria, ma con il passare delle ore aumenterà il rischio di nubifragi in Lombardia e nelle regioni del Triveneto, dove nel corso della sera potrebbero cadere fino a settanta millimetri di pioggia equiparando così la quantita che normalmente cade in un mese intero. Prossiblità di rovesci anche su Toscana, Umbria e Campania.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora