Previsioni meteo venerdì 11 maggio 2018 - Notizie.it
Previsioni meteo venerdì 11 maggio 2018
Meteo

Previsioni meteo venerdì 11 maggio 2018

Previsioni meteo venerdì 11 maggio 2018

Ancora presenza di tempo instabile con correnti fresche e instabili su tutto il territorio. Questo porterà a nuvolosità variabile con fenomeni.

Previsioni meteo

Ancora oggi siamo alle prese sul nostro Paese di una vasta area depressionaria. Questa continua a convogliare delle correnti fresche e instabili su tutto il territorio. Anche se non ci saranno delle vere e proprie perturbazioni continuerà l’instabilità atmosferica che porterà la formazione di temporali di forte intensità. Ci potrebbero essere anche delle grandinate specialmente in Liguria, sulla Sardegna e sulle regioni centrali. Andiamo a esaminare nello specifico la situazione meteo nelle tre aree geografiche.

Il Nord

Presenza di addensamenti compatti sulle Alpi, Prealpi e Appennini. Associati ci saranno anche dei deboli rovesci e temporali, entrambi andranno in assorbimento solo verso le ore serali. Sul resto del settore ci saranno delle spesse velature. Si attendono degli annuvolamenti più consistenti sulle aree pianeggianti verso la tarda mattinata. Su queste zone sono attesi anche dei locali fenomeni di debole intensità. Tutta la situazione andrà migliorando alla fine della giornata.

Il Centro

Il cielo risulterà molto nuvoloso sulle regioni del versante tirrenico e sugli appennini.

Deboli piogge e temporali sparsi che andranno diminuendo la sera. All’inizio della giornata ci saranno poche nuvole sul settore adriatico. Una rapida intensificazione della nuvolosità si attende già verso la fine della mattina. Nelle ore pomeridiane ci sarà la presenza di fenomeni sparsi ma leggeri che si andranno esaurendo la sera.

Il Sud e le Isole

Sulla Sardegna ci saranno delle estese velature con degli isolati addensamenti sia la mattina che la sera. Sulla Puglia e la Sicilia meridionale il cielo sarà sereno o poco nuvoloso. Sulla Sicilia la sera arriveranno delle velature ma risulteranno innocue. Sul resto del meridione addensamenti compatti con associati piovaschi, rovesci e temporali. Tutti i fenomeni si andranno anche qui assorbendo nelle ore serali. Durante la notte solo sul settore tirrenico insisterà una copertura nuvolosa.

Temperature

Le temperature minime avranno una lieve flessione sulla Toscana, la Campania e la Sardegna occidentale. Un leggero rialzo lo avremo a Nord Ovest, sulle Alpi, sulla Calabria e la Sicilia orientale.

Rimarranno stazionarie su tutto il resto del Paese. Le massime non avranno variazioni di rilievo sulla Liguria, sulla pianura del Piemonte, sulla Puglia, la bassa Sicilia e la Basilicata settentrionale. Aumenteranno sul resto del territorio e l’aumento sarà più marcato sulla Sardegna e la Pianura Padana centro orientale.

Venti e mari

I venti deboli e di direzione variabile avranno prevalenza di brezza. Presenti dei locali rinforzi dai quadranti settentrionali sulla Sicilia, sulla Sardegna e sulla Puglia. Per quanto riguarda la situazione dei mari abbiamo molto mossi la mattina le bocche di Bonifacio, il mare ed il canale della Sardegna. Il moto ondoso si andrà attenuando durante il trascorrere della giornata. Mossi lo Ionio, il basso Adriatico e lo stretto di Sicilia. Da poco mossi a mossi il resto del Tirreno ed il mar Ligure. L’Adriatico centro settentrionale poco mosso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche