×

Quanto costano la benzina e il diesel oggi e perché sono aumentati di nuovo

Benzina e diesel sono tornati ad aumentare di prezzo nel nostro Paese. A cosa si deve il nuovo incremento, che rende inefficace l'intervento del governo?

benzina

Come molti automobilisti avranno già potuto costatare, il prezzo della benzina e del diesel, dopo essere calato negli scorsi sette giorni, sta già tornando ad aumentare. A cosa è dovuto questo nuovo rincaro? 

Caro carburanti, la nuova crescita del prezzo di benzina e diesel

Automobilisti e autotrasportatori hanno potuto tirare il fiato solo per pochi giorni. Dopo il calo dell’ultima settimana dovuto all’intervento del Governo che aveva tagliato le accise per circa 30 centesimi al litro, il prezzo dei carburanti sta tornando a salire. Di questo passo, presto ritorneremo ai due euro al litro, una soglia che renderebbe l’intervento del Governo praticamente inutile. 

Il taglio delle accise e le quotazioni internazionali

Il prezzo dei carburanti stava diventando davvero inaccessibile, almeno fino all’intervento del Governo, diventato effettivo con la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale. Adesso però, come spiega Staffetta Quotidiana, la tendenza al rialzo delle quotazioni internazionali sta gravando ulteriormente sul prezzo della benzina e del diesel nel nostro Paese. Draghi aveva avvisato: il taglio delle accise non poteva essere una soluzione definitiva poiché tutto sarebbe dipeso dal mercato.

Quanto costano benzina e diesel oggi

Ad oggi quindi il prezzo di benzina e diesel è tornato a salire oltre l’1,8 euro al litro, per quanto riguarda il self. Nel servito si è di nuovo andati sopra i due euro al litro. Nei prossimi giorni il Governo italiano tornerà a discutere sulle prossime mosse per dare un nuovo taglio al prezzo dei carburanti.

Contents.media
Ultima ora