Raffaello Tonon e Luca Onestini, reciproca mancanza dopo il Gf Vip
Raffaello Tonon e Luca Onestini, reciproca mancanza dopo il Gf Vip
Lifestyle

Raffaello Tonon e Luca Onestini, reciproca mancanza dopo il Gf Vip

Luca e Raffaello
Ex coinquilini nella Casa del Gf Vip.

Raffaello Tonon e Luca Onestini, i cosiddetti “Oneston” del Gf Vip, sentono la mancanza l’uno dell’altro dopo il reality e si scrivono sui social.

Luca e Raffaello

Continua a fare discutere la forte amicizia nata tra le mura del Gf Vip fra Raffaello Tonon e Luca Onestini, ormai ribattezzati simpaticamente gli “Oneston” come se fossero una coppia – per esempio Cecilia Rodriguez ed Ignazio Moser erano i “Ceciazio”-. Il secondo e il sesto classificato al reality sentono molto la mancanza l’uno dell’altro e lo stanno esprimendo in queste ore sui social. Ecco che cosa si sono scritti.

Scambio di battute

Al Gf Vip

Il primo degli Oneston a scrivere è Raffaello: ” ‘COMUNICATO’ … Eppure mi manca !!! #gfvip #raffaellotonon #oneston”; risponde Luca: “It’s Ok, It’s Ok Comunication Way” – una serie di smiley con tre faccine che ridono – Il mio F. R. (Fuffy Ruffy)”, come il ragazzo chiamava scherzosamente il coinquilino. Risponde Raffaello “Onesto Way! Penso alle nostre giornate e allora: ‘Faccia ignorante, schiocco le dita e Oneston tutta la vita!”. Ovviamente il riferimento è al simpatico tormentone di Luca canticchiato in questo periodo di Gf Vip: “Batti le mani, schiocca le dita, umore alto tutta la vita!”, che tanto divertiva l’opinionista TV, contribuendo a curare la depressione di cui soffriva – Raffaello ha dichiarato che, grazie a Luca, ha potuto smettere di prendere gli antidepressivi -.

Le parole commosse di Raffaello su Luca

Una grande amicizia

Durante gli ultimi istanti nella “Casa più spiata d’Italia”, Tonon ha parlato in termini commoventi di Luca Onestini: “Per una persona come me, delusa dalla vita (probabilmente per particolarità mie e perché sono malposto verso la vita e verso gli altri), mai più credevo che, con il mio carattere, a quasi 40 anni fosse possibili riaprirmi a certe emozioni.

Ho rivissuto il sapore di un’amicizia come quando si è bambini, che avevo dimenticato. Le poche vere amicizie che ho risalgono a quel tempo. Ho potuto rivivere quel gusto di avere una persona che sappia avere la chiave di prenderti, che sacrifichi un po’ di tempo e lo faccia per farti del bene”.

Raffaello ha avuto modo di parlare del complesso rapporto con i genitori, in particolare di quello disastroso e oggi inesistente con il padre, insomma del vuoto affettivo che ha vissuto della sua vita e parlando ancora di Luca ha dichiarato: “Sono sempre stato mediamente abbiente, non mi è mai mancato nulla. Non sono mai andato a lavorare e ho sempre avuto tutto, anche qualcosa di più. Ma non ho mai avuto molte attenzioni, tranne che da mia madre e a suo modo. Mi sono sempre dovuto un po’ accontentare sul piano umano e lui ha riempito tanti buchi. Mi ha dato la meraviglia di sapere che c’è una persona che guarda se sei a posto, se stai bene, se ti manca qualcosa. Un modo per lenire la tua permanenza qui dentro, e nella vita. Questo è Luca”. E questa è l’amicizia che li ha fatti apprezzare entrambi dai fans: le premesse perchè prosegua anche dopo il reality ci sono tutte.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche