×

Referendum 12 giugno 2022: è previsto un quorum?

Si avvicina la domenica cruciale del 12 giugno 2022 e con essa i referendum sulla giustizia a cui siamo chiamati in urna: è previsto un quorum?

Il 12 giugno Italia al voto su 5 referendum

La domanda che molti si pongono è: per il referendum 12 giugno 2022 è previsto un quorum? I cinque quesiti su cui gli italiano dovranno pronunciarsi avranno valore a precise condizioni che vanno oltre il merito di quello su cui i cittadini sono chiamati ad esprimesi in senso abrogativo.

Quello che dovremo fare domenica 12 giugno 2022 sarà dare un parere di democrazia diretta sui cinque quesiti promossi dal Partito radicale. Sono quesiti che in un secondo momento ma con assoluta empatia politica sul caso hanno trovato fin dall’inizio il consenso del leader della Lega Matteo Salvini.

Il quorum per i referendum del 12 giugno 2022

E sono oggettivamente quesiti importanti sul tema della giustizia che ad entrambe le formazioni è sempre stato caro.

L’abolizione delle firme per le candidature dei togati al Csm e la valutazione sulla professionalità degli stessi, la separazione delle carriere tra giudici e pm alla limitazione della carcerazione preventiva, il tutto fino alla legge Severino sull’incandidabilità e la decadenza degli eletti condannati.

Non solo quesiti ma anche amministrative

Al voto ci si andrà domenica 12 giugno, stesso giorno delle elezioni amministrative. In quell’occasione infatti si terranno anche elezioni per per rinnovare i sindaci e i consigli comunali di 970 comuni.

Fra essi spiccano 21 capoluoghi di provincia e quattro capoluoghi di regione: Catanzaro, Genova, L’Aquila e Palermo. E il quorum? C’è e come: per la validità della consultazione referendaria è necessario che si rechi alle urne metà degli aventi diritti al voto più uno.

Contents.media
Ultima ora