×

Ritrovate dopo 8 anni due studentesse rapite da Boko Haram in Nigeria 

Delle 276 ragazzine sequestrate nel 2014 solo 57 erano riuscite a fuggire: ritrovate dopo 8 anni due studentesse rapite da Boko Haram in Nigeria 

Una delle due studentesse individuate con il suo bambino

Sono state ritrovate dopo 8 anni due studentesse rapite da Boko Haram in Nigeria, con esercito e polizia che hanno individuato due superstiti del sequestro di massa delle “ragazze di Chibok”. Quelle ragazze, rapite a centinaia furono prelevate con la forza dal gruppo jihadista Boko Haram nel 2014.

Secondo quanto spiegano i media le due giovani donne erano infatti nel novero delle 276 studentesse di età compresa tra 12 e 17 anni rapite otto anni fa da due plotoni di miliziani terroristi. 

Ritrovate due studentesse rapite da Boko Haram 

A prelevarle dal loro collegio a Chibok, nel nord-est del Paese, arrivarono quattro squadre in tutto di rastrellatori. Le due, con i loro bambini in braccio, sono state presentate alla stampa dall’esercito.

Ma cosa accadde otto anni fa? 

La terribile notte del 14 aprile 2014

Nella notte tra il 14 e il 15 aprile 2014 un gruppo di miliziani di Boko Haram fece irruzione nel dormitorio della scuola superiore femminile di Chibok, istituto che ospitava centinaia di ragazze provenienti anche da altre scuole della regione che erano state chiuse in seguito agli attacchi precedenti del gruppo terroristico. Delle 276 studentesse dai dodici ai diciassette anni sequestrate 57 erano riuscite  a scappare.

Contents.media
Ultima ora