Ronaldo, la furia della sorella: "Vogliono distruggerlo"
Ronaldo, la furia della sorella: “Vogliono distruggerlo”
Sport

Ronaldo, la furia della sorella: “Vogliono distruggerlo”

Post sorella Ronaldo Instagram
Post sorella Ronaldo Instagram

Katia Aveiro ha pubblicato alcune storie sul suo profilo Instagram esprimendo la sua rabbia per l'espulsione del fratello: "È una vergogna".

Il cartellino rosso ricevuto da Cristiano Ronaldo contro il Valencia ha causato lo sconcerto dei suoi compagni e di molti spettatori di fronte alla tv, ma non solo. A pochi istanti dal controverso episodio, infatti, la sorella del portoghese, Katia Aveiro, è ricorsa ai social network per rendere pubblica tutta la sua amarezza, iniziando a pubblicare alcune storie su Instagram in cui definiva quando accaduto “una vergogna“.

La sorella di Ronaldo si sfoga su Instagram

L’espulsione inflitta a Cristiano Ronaldo ha scatenato la reazione rabbiosa, oltre che di molti tifosi della Juventus, della sorella Katia Aveiro.

Durante la partita, in seguito alla sorprendente decisione dell’arbitro, la 41enne ha utilizzato in suo account Instagram per esprimere lo sdegno per quanto stava accadendo in quegli stessi istanti sul campo da gioco.

Posizionata davanti allo schermo per seguire l’esordio in Champions League con la Juventus del fratello, Katia Aveiro ha pubblicato una dopo l’altra quattro storie contenenti immagini tratte dalla partita e affiancate a commenti piuttosto chiari.

“Vogliono tirarti giù – si legge nella prima story pubblicata – ma non ci riusciranno mai, è incredibile! Vergogna!”, ha esordito Aveiro, che poi taggando CR7 nel contenuto successivo ha espresso il suo sostegno: “Vergogna del calcio, sei grande fratello”.

A pochi minuti di distanza, quando tutto il mondo aveva avuto modo di vedere le lacrime dell’attaccante lusitano, la sorella ha poi postato un’immagine della disperazione del fratello, commentando: “Pagherete caro per queste lacrime”.

Infine, dopo l’ennesima storia in cui viene ripreso il contatto tra Ronaldo e Murillo, Katia Aveiro ha pubblicato una foto, con una didascalia che riassumeva il contenuto delle storie precedenti: “Vergogna nel calcio, sarà fatta giustizia. Vogliono distruggere mio fratello, ma Dio non dorme mai.

Vergogna”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Alessandro Bai
Alessandro Bai 189 Articoli
Alessandro Bai, nato nel 1991 a Milano, città che ama ma da cui non può fare a meno di spostarsi (e ritornare, sempre). Una mamma brasiliana, un anno di studi in Inghilterra e la passione per le lingue mi hanno dato l'apertura mentale che cerco di riportare nel giornalismo. Racconto di sport per fare emozionare.