×

Covid, vaccino AstraZeneca in Italia entro fine gennaio

Il presidente dell'Irbm Pomezia, conferma che il vaccino anti-Covid prodotto da AstraZeneca, sarà disponibile in Italia entro fine gennaio

vaccino astrazeneca in italia per fine gennaio

Novità sull’arrivo in Italia del vaccino Oxford-Irbm Pomezia, prodotto da AstraZeneca. Se l’Ema approverà il vaccino, quest’ultimo potrebbe arrivare in Italia entro fine gennaio.

Covid, vaccino AstraZeneca in Italia entro fine gennaio

A dare buone notizie è stato il presidente dell’Irbm di Pomezia, Piero Di Lorenzo, la cui azienda, insieme all’università di Oxford, ha sviluppato il vaccino prodotto da AstraZeneca: -“Per quanto a mia conoscenza i dati sono stati pubblicati su Lancet, la Fase 3 della sperimentazione” del vaccino anti Covid AstraZeneca “è in dirittura d’arrivo entro un paio di settimane.

E sempre entro un paio di settimane ci sarà la consegna del dossier all’Ema che farà i suoi controlli nell’interesse di tutti e poi nel giro di qualche settima dovrebbe arrivare la validazione, salvo imprevisti. E’ ragionevole immaginare quindi che il vaccino AstraZeneca sarà in Italia entro fine gennaio”.

Nei giorni scorsi, sulla rivista scientifica Lancet, erano stati pubblicati i dati sull’efficacia del vaccino: su coloro che avevano ricevuto una dose e mezza, l’efficacia era pari al 90%, mentre coloro che avevano ricevuto 2 dosi, presentavano un’efficacia pari al 62%.

Tempi rapidi per la distribuzione

A rendere noto di come le cose si stiano muovendo velocemente, è anche il coordinatore della task force vaccini di AstraZeneca, Onofrio Palombella, secondo cui: -“Dal momento in cui riceveremo l’autorizzazione dell’Ema, l’Agenzia Europea del Farmaco, da quel giorno, in 24 ore, saremo pronti a fornire il vaccino”. Poi prosegue: –In questa fase di emergenza, in cui il tempo è una variabile assolutamente dipendente, ovviamente si è privilegiata la disponibilità immediata, quindi avremo delle fiale multi-dose già diluite e pronte all’uso.

Si tratta di fiale da 10 somministrazioni l’una e gestibili da 2-8 gradi, esattamente come il vaccino dell’influenza. Le fiale per tutta Europa verranno preparate in Italia, e poi attraverso la catena di distribuzione della DHL portate all’Hub di Pratica di Mare. Da lì verranno distribuite in quota parte alle Regioni”.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora