×

Sara Scaperrotta, è nato il figlio Tommaso: Zaniolo in ospedale

Sara Scaperrotta ha dato alla luce il suo bambino, Tommaso. Zaniolo si sarebbe recato in ospedale per conoscere il suo bambino.

Sara Scaperrotta

Sara Scaperrotta ha dato alla luce il suo bambino, il piccolo Tommaso. Nicolò Zaniolo l’avrebbe raggiunta in ospedale e avrebbe ricevuto un permesso speciale per saltare gli allenamenti a Trigoria.

Nicolò Zaniolo è padre: Sara Scaperrotta ha partorito

Dopo lo sfogo di Sara Scaperrotta pochi giorni prima del parto è finalmente nato il piccolo Tommaso, primo figlio dell’influencer e del suo ex, il calciatore della Roma Nicolò Zaniolo. I due si sono lasciati poco tempo dopo che Sara ha scoperto di essere incinta e lo stesso Zaniolo ha confessato pubblicamente di non sentirsi pronto a fare il padre. Il calciatore – che nel frattempo ha vissuto una liaison con Chiara Nasti – aveva fatto sapere però che si sarebbe assunto le sue responsabilità, e nonostante lo sfogo della sua ex, madre del suo bambino, stamattina sarebbe corso in ospedale.

Mentre Sara Scaperrotta ha annunciato la nascita del piccolo Tommaso via social, Nicolò Zaniolo non ha commentato il lieto evento. Il calciatore avrebbe ottenuto un permesso speciale della Roma per assentarsi dagli allenamenti a Trigoria e quindi si sarebbe recato in ospedale per vedere per la prima volta il suo bambino.

Sara Scaperrotta: lo sfogo

Mentre per l’intera gravidanza Sara Scaperrotta ha preferito mantenere il massimo riserbo sulla sua rottura con Zaniolo, pochi giorni prima del parto ha rotto il silenzio con un clamoroso sfogo: “È quasi arrivato il momento.

Sono giunta al termine del mio percorso di gravidanza, consapevole che questo sarà solo il principio di quello che sarà il viaggio più bello, emozionante, serio ed impegnativo della mia vita”, aveva scritto la ragazza, e ancora: “Non ho mai parlato della mia vita privata – sottolinea -, perché come tale ho sempre cercato di proteggere me e il mio bambino. Con questa consapevolezza dopo mesi di silenzio, ho scelto di chiarire alcune cose.

Poiché è mio desiderio far nascere mio figlio nel clima più sereno possibile senza lasciare nulla in sospeso (…) Mi sono trovata dinnanzi un forte muro comunicativo ed emotivo. Spero davvero che i muri vengano abbattuti e che Nicolò trovi finalmente il coraggio di emanciparsi e di far valere i suoi sentimenti, aprendo il suo cuore di padre per godere di tutta la bellezza che deriva dall’essere genitore”, ha concluso.

Sara Scaperrotta: il messaggio

Nell’annunciare la nascita di suo figlio Tommaso Sara Scaperrotta ha postato l’immagine di una manina del bambino e ha scritto: “Benvenuto al mondo amore della mia vita...”

Contents.media
Ultima ora