> > Sentenza plusvalenze sulla Juve: le reazioni ed i tweet dei calciatori

Sentenza plusvalenze sulla Juve: le reazioni ed i tweet dei calciatori

Claudio Marchisio con la divisa della sua Juve

Dopo la pesantissima sentenza sul caso plusvalenze per la Juve ecco le reazioni di società e calciatori in ordine ad un giudicato controverso

È ancora viva l’eco della sentenza sul caso plusvalenze contro la Juve: le reazioni ed i tweet dei calciatori sono un mix di delusione, spirito di squadra e polemiche.

Tutto questo mentre la società perde 15 punti in classifica per la stagione attuale, lamenta discriminazioni ed annuncia ricorso.

Sentenza Juve: cosa cambia in classifica

Il dato è che per la Juve è arrivata una vera mazzata dopo la sentenza del processo plusvalenze: sono stati inflitti 15 punti di penalizzazione in classifica che verranno scontati durante la stagione in corso e sulla scorta di quel giudicato oggi gli uomini di Allegri sono a pari punti con Bologna ed Empoli, a quota 22.

Il club bianconero ha intanto affidato ad una dichiarazione dei suoi legali, gli avvocati Maurizio Bellacosa, Davide Sangiorgio e Nicola Apa, un commento ufficiale: “L’odierno accoglimento del ricorso per revocazione da parte delle Corte d’Appello Federale ci pare costituisca una palese disparità di trattamento ai danni della Juventus e dei suoi dirigenti rispetto a qualsiasi altra società o tesserato”.

Il comunicato ufficiale della società

E ancora: “Attendiamo di leggere con attenzione le motivazioni per presentare il ricorso davanti al Collegio di Garanzia dello Sport, tuttavia evidenziamo, fin da ora, che alla sola Juventus e ai suoi dirigenti viene attribuita la violazione di una regola, che la stessa giustizia sportiva aveva ripetutamente riconosciuto non esistere”.

Poi la chiosa: “Riteniamo che si tratti di una palese ingiustizia anche nei confronti di milioni di appassionati, che confidiamo sia presto sanata nel prossimo grado di giudizio”.

Reazioni dei calciatori sulla “sentenza Juve”

E le reazioni dei “senatori” bianconeri? Quelle sono arrivate soprattutto dai social. Claudio Marchisio si è espresso con un tweet polemico e palesando contrarietà riguardo alla sentenza della Corte Federale: “Dicesi plusvalenza: Nel linguaggio e non: incremento di valore, differenza positiva fra due valori dello stesso bene riferiti a momenti diversi.

Da questa sera aggiungerei anche che viene sanzionata solo alla Juventus, anche se usata da tutte le società”. E Leo Bonucci? Lui ha usato Instagram per chiamare la squadra a stringersi: “Noi con voi, oggi ancora più importante essere squadra”.

Qui potete recuperare i tweet di Marchisio e Bonucci.