×

Sparatoria del Black Friday negli Usa, evacuato un centro commerciale

Sparatoria del Black Friday negli Usa, evacuato un centro commerciale: tre persone sono state colpite ed altre tre sono rimaste ferite nella ressa

la fuga fuori dal centro commerciale Usa in cui è avvenuta la sparatoria

Sparatoria del Black Friday negli Usa, dove è stato evacuato un centro commerciale dopo che tre persone erano state state colpite al Southpoint Mall di Durham, in Carolina del Nord. Tutto è accaduto intorno alle 15,30 ora locale, secondo quanto riportato dalla polizia. 

Sparatoria del Black Friday negli Usa, colpito anche un bambino di 10 anni

All’improvviso qualcuno ha cominciato a sparare e tre persone la cui identità non è ancora stata resa nota sono state colpite, fra esse anche un bambino di 10 anni colpito da un proiettile vagante che però non risulterebbe in pericolo di vita. I media Usa che hanno lanciato la notizia spiegano che le condizioni degli atri due feriti non sono state rese note

Un arresto per la sparatoria del Black Friday negli Usa, ma due malviventi sono in fuga

Le pattuglie della polizia sono arrivate subito sul posto dopo che nel centro commerciale, pieno di persone che approfittavano delle offerte del Black Friday, era scattato un fuggi fuggi generale verso il parcheggio esterno. Gli agenti hanno risposto al fuoco ed arrestato uno dei protagonisti della sparatoria, mentre altri due si sarebbero dati alla fuga e sono tuttora braccati. La polizia ha anche recuperato un’arma. Secondo il dipartimento coinvolto nell’intervento le persone coinvolte nella sparatoria “si conoscevano e non sembrava essersi trattato di un crimine casuale, piuttosto di un regolamento di conti”. 

Il terrore dei clienti in fuga dopo la sparatoria del Black Friday negli Usa

Molti clienti sfuggiti alla sparatoria sono sconvolti dall’accaduto e una di loro, Aleaha Marr, intervistata da ABC Raleigh WTVD, ha detto: “C’erano persone calpestate, che andavano su e giù per le scale mobili”. Nel bilancio della sparatoria infatti ci sono altri tre feriti, persone calpestate e spintonate durante la fuga degli avventori. Ha chiosato la donna, spaventata a morte:  “Durante le vacanze, le persone dovrebbero essere felici per quello che hanno.

Non dovresti preoccuparti che persone sparino ad altre persone”. Il centro commerciale è stato chiuso per consentire i rilievi e il prosieguo delle indagini.

Contents.media
Ultima ora