Calcio: quel che resta del campionato di serie A 2018-2019 | Notizie.it
Calcio: quel che resta del campionato di serie A 2018-2019
Sport

Calcio: quel che resta del campionato di serie A 2018-2019

stadio
stadio

Pur non avendo ancora emesso alcun verdetto, il campionato di serie A 2018-2019 vede ormai da mesi alcune squadre ferme ai vertici della classifica. Si tratta di Juventus, Napoli e Inter, le quali occupano stabilmente i primi tre posti della classifica, staccate dal resto delle squadre e a loro volta ben distaccate l’una dall’altra. Se a inizio 2019 i giochi potevano ancora riaprirsi in termini di lotta scudetto, ci sono state gare che hanno segnato definitivamente la sfida tra Juventus e Napoli, mostrando come, a differenza dell’anno scorso, quest’anno il confronto tra le prime due della classe si è rivelato impari. La Juventus approfittando dei passi falsi del Napoli di Carlo Ancelotti ha guadagnato terreno, arrivando perfino a +18 punti dalla squadra partenopea, per poi concludere con la sosta di marzo per la Nazionale con un abbondante +15. Lo stesso vale per il Napoli che nei confronti della quinta in classica, la Roma di Claudio Ranieri ha accumulato ben 13 punti di vantaggio, che le garantiscono un finale di stagione tranquillo, utile per puntare tutto sull’Europa League, che giocandosi di giovedì è più complicata da gestire, per certi versi, rispetto alla Champions. Il confronto tra Inter, Milan e Roma, con l’outsider Lazio, resta quindi aperta in ottica di qualificazione per la prossima stagione di Champions League, che potrete seguire con Betrally attraverso il canale tematico dedicato alle quote e alle scommesse sportive live. Sulla carta le squadre più accreditate per un piazzamento Champions sono proprio le due milanesi, mentre le romane, pur insediate dall’Atalanta e dal Torino, dovrebbero accedere all’Europa League.

Per la Roma dopo la passata stagione, si tratterebbe di una sorta di retrocessione, dovuta a diversi fattori di tipo gestionale e organizzativo, che sono costati la panchina al tecnico Eusebio Di Francesco. Le notizie sportive per i prossimi mesi saranno quindi maggiormente dedicate ai piazzamenti nelle competizioni europee, così come all’aspra battaglia che vede protagoniste le squadre coinvolte nella zona salvezza per questo campionato di serie A. Il Cagliari è momentaneamente fuori dalla zona calda della classifica, cosa che non possono certo dire invece Spal, Udinese, Empoli e Bologna. Tuttavia lo stato di forma attuale del Bologna è molto differente rispetto a quello dell’Udinese, che viene da due sconfitte consecutive, pur ottenute contro le prime della classe, Juventus e Napoli. Bene anche l’Empoli, mentre la Spal sta alternando buone prestazioni a gare meno convincenti, sotto il profilo dei risultati ottenuti. Discorso a parte per Frosinone e Chievo. Il club di Verona è sempre più staccato in termini di punti e verte in ultima posizione, praticamente già da metà del girone d’andata. Per le scommesse online il discorso relativo alle ultime 6 giornate di campionato sarà incentrato quindi su queste due competizioni ancora aperte: la lotta per non retrocedere e il piazzamento utile per le coppe europee. Ci sarà poi grande spazio anche per la Coppa Italia, che per la prima volta in cinque anni verrà vinta da una squadra differente. L’ultima vittoria prima della striscia positiva della Juventus era toccata al Napoli nell’edizione 2013-2014.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche