×

Juventus, le voci sull’accordo con Guardiola fanno sognare i tifosi

Secondo quanto trapelato da fonti vicine alla società, Paratici e Guardiola si sarebbero accordati per un quadriennale a 24 milioni a stagione.

guardiola juve

Nulla per la Juventus appare ormai irraggiungibile. Dopo la prova di forza dell’acquisto di Cristiano Ronaldo, la società bianconera si sarebbe assicurata Pep Guardiola con un contratto faraonico di quattro anni.

La prima scelta

Guardiola rappresenta da sempre il primo obiettivo di Andrea Agnelli ed è uno di quegli allenatori che non si sceglie soltanto per il curriculum. Dopo la lunga parentesi di Allegri, in casa Juve è tempo di rinnovare tutto e Pep sembra l’uomo giusto per riportare entusiasmo nell’ambiente, dai tifosi agli stessi giocatori, molti dei quali appaiono ormai logorati sul piano fisico e mentale dall’ultima gestione. La Juventus ha dunque deciso di dare l’ennesimo forte segnale andando a mettere mano sulla cosa più difficile: la propria tradizione.

Guardiola sarebbe il primo vero tecnico della storia bianconera in grado di eliminare ogni traccia di italianità dal tatticismo, dal gioco e dalla mentalità della squadra. Vincere non basta più, è arrivato il momento di far divertire il pubblico.

Una questione di stile

I primi contatti con Maurizio Sarri non hanno mai convinto a pieno nè i tifosi nè la dirigenza bianconera, prima di tutto per i suoi burrascosi trascorsi napoletani. Seppure rappresenti l’alternativa ideale a Pep in termini economici e di idee, Sarri e la Juventus risultano incompatibili essenzialmente per una questione di stile. A Torino l’eleganza non è mai stato un aspetto secondario. Vietati pantaloni larghi e cadenti, vietata la tuta in panchina: l’abbigliamento ideale comporta giacca, pantaloni attillati ed elegantissimi, camicia e cravatta sottile.

E lo stile non può che riguardare anche la comunicazione, spesso non proprio forbita da parte dell’ex tecnico azzurro: in questo la pacatezza e l’equilibrio di Pep Guardiola sembrano sposare perfettamente il famigerato “stile Juve”.

Quadriennale da 24 milioni a stagione

Secondo le ultime notizie trapelate dai media italiani vicini all’ambiente Juve, Paratici e Guardiola avrebbero raggiunto un accordo che legherebbe l’allenatore ai bianconeri per quattro anni con un compenso di 24 milioni di euro lordi a stagione. La firma sarebbe prevista per il 4 giugno e la presentazione ufficiale per il 14, giorno in cui, casualmente, i tour per visitare l’Allianz Stadium e lo Juventus Museum sono stati improvvisamente e misteriosamente sospesi.

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.itha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.


Contatti:

Contatti:
Andrea Ienco

Nato a Milano, classe 1992, è laureato in Storia all'Università degli Studi di Milano Statale. Prima di collaborare con Notizie.itha scritto per Libero Quotidiano e TGCOM24.

Caricamento...

Leggi anche