×

Juve, Paratici in missione a Londra: obiettivo chiudere per Sarri

Dopo settimane di attesa Fabio Paratici sembra pronto a chiudere per il prossimo allenatore bianconero:.

Entra sempre più nel vivo la trattativa con il Chelsea per riuscire a portare in bianconero Maurizio Sarri. Proprio per questo motivo, secondo ‘Tuttosport‘, Fabio Paratici è volato a Londra nella giornata di mercoledì 12 giugno. In programma ci sono diversi incontri con Marina Granovskaia, fidato braccio destro del petroliere Roman Abramovich. Il nodo da sciogliere è il pagamento della clausola rescissoria fissata nel contratto di Sarri con i blues.

Infatti, il Chelsea non ha nessuna intenzione di rescindere il contratto con il tecnico toscano gratuitamente. La Granovskaia sembra pretendere un rimborso equivalente a circa 5/6 milioni di euro. Al contrario, dall’altra parte della barricata, Paratici non sembra intenzionato a pagare la clausola: probabilmente le trattative si potranno concludere con un indennizzo di 2/3 milioni da parte dei bianconeri nei confronti del Chelsea.

Le voci su Guardiola continuano

Nonostante le numerose e continue smentite da parte dell’entourage di Pep Guardiola, alcuni giornalisti insistono sostenendo che la pista che porta all’allenatore spagnolo sia ancora calda e percorribile.

Secondo Luigi Guelpa, famoso giornalista de ‘Il Giornale’, infatti, Paratici si sarebbe recato a Londra per chiudere le trattative con Guardiola, aggiungendo che le parti starebbero trattando sugli ultimi dettagli del contratto.

La telenovela che riguarda il futuro allenatore della Juventus continua imperterrita. Le tempistiche dell’operazione Sarri risultano più lunghe di quanto si potesse pensare e, di conseguenza, tutti i tifosi più accaniti continuano a credere che sulla panchina bianconera si possa sedere Pep Guardiola.


Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.


Contatti:

Contatti:
Fabio Rossi

Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.

Leggi anche