×

Atalanta, impresa storica: ottavi di Champions conquistati

Condividi su Facebook

Impresa storica dell'Atalanta che centra la qualificazione agli ottavi ottavi di Champions League.

L’Atalanta era chiamata all’impresa contro lo Shakhtar in Ucraina per centrare una qualificazione storica agli ottavi di Champions League, nella speranza che il Manchester City avesse fatto il suo dovere nella trasferta croata con la Dinamo Zagabria. I quattro punti conquistati nelle ultime due giornate europee avevano dato nuova linfa alla squadra di Gasperini, dopo una avvio sconcertante. Al Metalist Stadium di Kharkiv vince l’Atalanta 3-0 e si qualifica agli ottavi.

Shakhtar-Atalanta, la cronaca del match

Prima frazione di gara semplicemente fantastica al Metalist Stadium, tanta intensità e ritmi altissimi. Si sente solo parzialmente la tensione di un match decisivo, tanti spazi per attaccare in fase di possesso e pressing a tutto campo. La prima grande occasione è per l’Atalanta, che non sfrutta con Luis Muriel una grave disattenzione in fase difensiva dello Shakhtar.

Arriva al quindicesimo la riposta dei padroni di casa con Kovalenko, la cui rete viene correttamente annullata per posizione di fuorigioco. Al 36′ Gollini compie un autentico miracolo sul colpo di testa a botta sicura di Junior Moraes, salvando il risultato e consentendo all’Atalanta di andare a riposo col pareggio. Nel secondo tempo la gara continua ad essere bellissima e ricca di emozioni. Al 65′ arriva l’episodio che cambia la storia: il Var convalida la rete dell’Atalanta con Castagne, annullata inizialmente per fuorigioco. Al minuto 80 arriva il raddoppio della Dea con Pasalic su sviluppo di calcio di punizione, dopo l’espulsione di Dodo che aveva lasciato in inferiorità numerica i padroni di casa. Nel recupero arriva anche il 3-0 con Gosens, che chiude una partita indelebile nella storia dei bergamaschi.

La vittoria esterna del Manchester City contro la Dinamo Zagabria regala al gruppo di Gasperini una qualificazione storica agli ottavi di finale di Champions League, insperata dopo le tre sconfitte nelle prime 3 giornate del girone.

Ora lunedì 16 dicembre ci sarà il sorteggio da Nyon, che vedrà Atalanta-Juve-Napoli protagoniste.

Il commento di Gasperini

“Fino al terzo gol non ero così tranquillo – ha dichiarato Gasperini a fine match – Un grandissimo risultato per noi e per tutta Bergamo, siamo contenti anche per il calcio italiano, c’era bisogno che noi avessimo credibilità internazionale. Lo abbiamo fatto in una squadra forte in un girone molto equilibrato”. Un risultato enorme quello conquistato dall’Atalanta: “Era complicato, soprattutto dopo l’inizio, ma a volte c’è il destino: contro la squadra che ci ha tolto un punto al 95′ questa coppa ci ha ridato tutto. Sentivamo la possibilità di sfruttare questa occasione, dovevamo farlo oggi e l’abbiamo fatto nel modo migliore”.

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Stefan Valente

Nato a Grottaglie (TA), classe 1998, studente universitario presso la facoltà di Giurisprudenza alla Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha lavorato per Studio100, FcInternews e Spaziomilan.

Leggi anche