×

Mercato Inter: Giroud spinge, ma Alonso è la priorità

Condividi su Facebook

L'attaccante francese vorrebbe riabbracciare Conte all'Inter, ma in casa meneghina l'emergenza esterni starebbe virando il mercato di gennaio.

Conte
Antonio Conte

L’attaccante francese vorrebbe riabbracciare Conte all‘Inter, ma in casa meneghina l’emergenza esterni starebbe virando il mercato di gennaio verso altri profili. Per l’attacco, tutto passa da Politano.

Mercato Inter: Giroud vuole Conte, ma si spinge per Alonso

L’Inter di Conte è prima in campionato, ma in casa nerazzurra sanno benissimo che per competere con la Juventus fino a maggio urge subito qualche acqusito a gennaio. la copetrta è cortta in ogni settore del campo, soprattutto in attacco, dove Lukaku e Lautaro sono costretti agli straordinari da diverse settimane.

Per questo motivo, si vocifera da tempo di possibili contatti con Londra, dove ci sarebbero alcune soluzioni low cost. Olivier Giroud è in scadenza di contratto con il Chelsea, e avrebbe già dato il placet per il trasferimento a Milano, ma la società del biscione in queste ultime ore valuta anche altre ipotesi, anche perché il farncese “pretenderebbe” un contratto di minimo 18 mesi.

A gennaio Sanchez ritorna operativo, dando così un aiuto in attacco, ma sulle fasce Biraghi e Candreva non possono bastare (e durare) fino alla fine.

Ecco perché sulla lista dei desideri natalizi di Conte non ci sarebbe una prima punta, ma un esterno come Marcos Alonso, anche lui poco visto da Lampard, e con la valigia pronta da tempo.

L’esterno ex Fiorentina è cresciuto proprio con Conte due anni fa, e conosce il calcio italiano.

Tutti elementi a favore dello spagnolo che consentirebbero a Conte di sfruttare fin da subito le sue qualità fisiche e tecniche.

Tornando al reparto offensivo, se Giroud rimane in stallo, tutto potrebbe cambiare a seconda di quello che sceglierà Politano. L’esterno è visto poco da Conte, e un suo possibile prestito già gennio potrebbe lasciare il posto libero per una altro attaccante.

Federico Chiesa rimane sempre sul taccuino di Marotta, ma per il momento meglio concentrarsi su giocatori con più esperienza e costanti.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche