×

Infortunio per Ibrahimovic: si teme lungo stop

Condividi su Facebook

Ibrahimovic è riuscito a lasciare Milanello con le sue gambe, ma ora si teme un infortunio di grave entità per lo svedese.

infortunio ibrahimovic
infortunio ibrahimovic

Dalì Milanello arriva una brutta notizia per i tifosi del Milan: Zlatan Ibrahimovic al termine dell’allenamento mattutino si sarebbe fermato per un infortunio. In serata è atteso il responso degli esami medici. Si teme un problema al polpaccio, con un coinvolgimento del tendine d’Achille che a quel punto potrebbe mettere la parola fine sulla stagione dello svedese.

Infortunio Ibrahimovic: si teme il peggio

In attesa si scoprire come si evolverà la situazione allenatori, in casa Milan arriva la brutta notizia dai campi di allenamento di Milanello: Zlatan Ibrahimovic sarebbe uscito dopo la partitella di rifinitura a causa di un infortunio.

In queste ore lo svedese sta effettuando tutti gli accertamenti ed esami clinici; il responso è previsto in tarda serata. Il 39enne durante una delle ultime azioni della partitella di rito stava correndo in allungo per agganciare il pallone, quando si è fermato mostrando chiari segni di dolore sul viso.

Stagione in bilico

Al termine degli esami ha lasciato Milanello con le sue gambe, ma dai primi rilievi sembra che l’infortunio riguardi il polpaccio, con un possibile interessamento del gemello o ancor più grave del tendine d’Achille.

Ibra già si era fermato per un problema muscolare a gennaio e febbraio, ma aveva risolto tutto in poche settimane. Questo però sembra un infortunio molto più serio del precedente, visto che l’interessamento del tallone d’Achille spesso è sinonimo di lunga assenza dai campi. Un infortunio complicato per tutti, a maggior ragione per lo svedese che ha spento quest’anno 39 candeline.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.