×

Veicolo in fiamme a Roma sul Grande Raccordo Anulare

Lunghe e stressanti code lungo la carreggiata esterna del Grande Raccordo Anulare dopo che un veicolo è andato in fiamme a Roma

Una foto generica del Gra

Nella giornata del 22 marzo a Roma un veicolo è andato in fiamme per cause ancora da stabilire sul Grande Raccordo Anulare. A causa di quell’incidente, hanno spiegato i media locali e gli enti di informazione stradale, la viabilità è risultata compromessa per lungo tempo ma non vi sarebbero stati feriti.

Si sono però determinate lunghe e stressanti code lungo la carreggiata esterna del Grande Raccordo Anulare. E gli incolonnamenti sono stati particolarmente intensi lungo il tratto ormai “canonico” per i poveri automobilisti capitoli, vale a dire quello che conduce dalla Cassia alla Cassia bis, più o meno all’altezza dell’accesso per Corso Francia e per la Tomba di Nerone. 

Veicolo in fiamme a Roma

Tutto questo sarebbe stato cagionato da un veicolo in fiamme al chilometro 13+500.

Non è purtroppo la prima volta che accade, già in passato, specie lungo la A90 ci sono stati veicoli che sono andati a fuoco. I lunghi incolonnamenti tipici di quella zona di Roma Nord infatti sempre più spesso determinano, specie con i veicoli più “datati”, il surriscaldamento del motori e, in alcuni casi, l’avvio di incendi che provocano un ulteriore arresto del traffico. 

Lunghe code e disagi alla viabilità

Sul posto sono sopraggiunte comunque pattuglie della Polizia Stradale capitolina e sono stati allertati anche i Vigili del Fuoco.

Tutto si è risolto solo con una buona dose di disagi per gli automobilisti romani. Nella notte fra il 21 ed il 22 marzo poi, sempre a Roma ma nel IX Municipio, altre sei auto erano rimaste coinvolte in un incendio.

Contents.media
Ultima ora