×

Vicenza, No Vax rifiuta di essere intubato e muore: Alessandro lascia tre figli

Alessandro Mores, vicentino di 48 anni e No Vax convinto, ha perso la vita dopo aver rifiutato più volte di essere intubato

Alessandro Mores

Alessandro Mores, vicentino di 48 anni e No Vax convinto, ha perso la vita dopo aver rifiutato più volte di essere intubato.

Vicenza, morto Alessandro Mores, No Vax convinto: il Covid

Alessandro è stato dichiarato morto a due ore dal suo ingresso in ospedale a Vicenza.

L’uomo 48enne di Thiene ma originario del Veneziano, di San Giorgio al Tagliamento era padre di tre figli, agente di commercio, ma anche un No Vax convinto. Mores aveva contratto il Covid quindici giorni fa e si era recato in ospedale dopo che le sue condizioni erano peggiorate. 

Vicenza, morto Alessandro Mores, No Vax convinto: l’ospedalizzazione

Alessandro era arrivato martedì 28 dicembre in condizioni disperate all’ospedale di Vicenza, nel reparto di rianimazione, dopo che era stato il figlio maggiore a chiamare la centrale operativa del Sem 118 per avvertire che il genitore aveva grosse difficoltà a respirare.

Nonostante la sua condizione fosse disperata Alessandro ha deciso di rimanere ancorato alle sue convinzioni e avrebbe chiesto di firmare per non essere intubato. affermando: “Tanto guarisco lo stesso.”

Vicenza, morto Alessandro Mores, No Vax convinto: l’appello

La dottoressa che lo aveva in cura ha anche contattato i familiari, ma nemmeno loro sono riusciti a convincere Mores a farsi intubare. L’ultimo appello disperato del figlio maggiore, in lacrime durante una videochiamata è rimasto purtroppo inascoltato e Alessandro non ce l’ha fatta.

Contents.media
Ultima ora