×

Zanè: uomo si suicida dopo 4 mesi di disoccupazione

default featured image 3 1200x900 768x576

Zanè (Vicenza) – la crisi economica fa l’ennesima vittima. Un uomo di 45 anni, disoccupato dallo scorso settembre, si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa. L’uomo lavorava per una fabbrica metalmeccanica. L’azienda aveva ridotto il numero del personale a causa della crisi economica in cui versava.

La perdita del lavoro ha, probabilmente, causato una crisi depressiva all’ex operaio fino a spingerlo al suicidio. A scoprire il cadavere è stata la madre 84enne del suicida.

1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora