28 ottobre: Eros Ramazzotti compie 53 anni

Musica

28 ottobre: Eros Ramazzotti compie 53 anni

Sembra impossibile, ma oggi, venerdì 28 ottobre, Eros Ramazzotti, il cantante italiano e latino di musica pop più famoso a livello internazionale, compie 53 anni. Eros Walter Luciano Ramazzotti, questo è il suo nome completo, nasce il 28 ottobre 1963. Nella canzone Adesso tu, con la quale trionfa al Festival di Sanremo del 1986, dice di essere “nato ai bordi di periferia”, infatti cresce nel quartiere periferico romano di Cinecittà, situato a sud-est della Capitale, nel compendio di case popolari Lamaro. Il padre Rodolfo è un operaio edile ma anche musicista e cantante amatoriale originario della provincia di Viterbo, mentre la madre Raffaella, casalinga, proviene dalla provincia di Vibo Valentia, in Calabria.

Eros dimostra un precoce talento per la musica, dedicandosi prima allo studio del pianoforte e poi a quello della chitarra. Suona con due suoi amici del quartiere, un chitarrista jazz ed un intrattenitore di pianobar. Finite le scuole medie, tenta di iscriversi al Conservatorio di Roma ma non viene accettato, perciò si iscrive a ragioneria – all’istituto di fronte a casa sua -, ottenendo però scarsi risultati.

Dopo tre anni, abbandona gli studi.

La famiglia Ramazzotti progetta di emigrare in Australia – con il ricavato dalla vendita del suo modesto appartamento –, ma alla fine non riesce. Per un anno Eros si applica allo studio dell’inglese.

Nel 1981 inizia il suo percorso nel mondo del musica, partecipando al concorso Voci Nuove del Festival di Castrocaro, dove presenta la canzone Rock 80, scritta qualche anno prima.

A vincere la gara saranno Fiordaliso e Zucchero, ma anche grazie al cantante Gianni Ravera, Eros viene notato e assunto da due discografici, Roberto Galanti e il barone Lando Lanni, fondatori e soci della nuova casa discografica milanese DDD – Drogueria di Drugolo.

Nel 1982 Eros Ramazzotti partecipa ad Un disco per l’estate di Saint-Vincent con la canzone Ad un amico, dedicata ad un amico d’infanzia prematuramente scomparso.

L’anno successivo, ai Castelli Romani, prende parte ad una manifestazione canora interpretando Pezzi di vetro, di Francesco De Gregori.

Il 3 febbraio 1984 sale per la prima volta sul palco del Teatro Ariston per partecipare al Festival di Sanremo con quello che diventerà il suo primo grande successo, Terra Promessa, con il quale vince la manifestazione nella Sezione Nuove Proposte.

Inizia così anche la sua notorietà internazionale, che lo porterà ad esibirsi in Svizzera, Austria e Germania. Nello stesso anno, all’evento Vela d’Oro di Riva del Garda, presenta la canzone Buongiorno Bambina.

Nel 1985 torna a Sanremo, stavolta nella categoria Big, con Una storia importante: il brano arriva “solo” sesto, ma si rivela un trionfo discografico, che fa vendere a Eros Ramazzotti oltre un milione di copie in Francia. Successivamente pubblica il suo primo album Cuori agitati, inciso anche in spagnolo col titolo Almas rebeldes.

L’anno seguente l’artista trionfa pure nella classifica finale sanremese con Adesso tu, che fa da apripista all’uscita del secondo album, Nuovi eroi, titolo omonimo di un’altra sua canzone di successo. Anche questo lavoro viene inciso in spagnolo, a conferma della popolarità di Eros oltre confine. In quello stesso anno vince anche il suo primo Festivalbar, nella categoria 33 giri con il medesimo album.

La sua terza raccolta di canzoni, intitolata In certi momenti, esce il 28 ottobre 1987, giorno del suo ventiquattresimo compleanno, e lo vede duettare con la cantante ed attrice britannica Patsy Kensit nel brano La luce buona delle stelle: sarà la prima di molte prestigiose collaborazioni internazionali nella sua carriera.

In certi momenti è il primo album di Ramazzotti ad entrare nelle posizioni più alte delle classifiche europee e vende oltre 3 milioni di copie. Il tour promozionale dura nove mesi ed è un grande successo di pubblico. Nel 1988 il cantante pubblica l’EP Musica è, che s’intitola come la celebre canzone che contiene.

Nell’aprile del 1990 esce In ogni senso, che viene presentato a Venezia in una conferenza stampa ufficiale, alla quale partecipano circa 200 giornalisti internazionali; l’album viene pubblicato in 15 nazioni. Contiene alcune delle canzoni più famose di Ramazzotti. Successivamente quest’ultimo terrà un concerto negli Stati Uniti, al Radio City Music Hall di New York, che registrerà il “tutto esaurito”. Nel 1994 fonda l’etichetta discografica Radiorama, con la quale firma di un nuovo contratto discografico con la BMG International, che da lì in poi ne detiene l’esclusiva mondiale. Nell’estate 1995 partecipa alla manifestazione musicale europea Summer Festival, che lo porta di esibirsi in sette stadi europei e con celebrità rock del calibro di Rod Stewart, Elton John, Joe CockerJimmy Page, Robert Plant e Sheryl Crow.

Per Eros arriva un successo dopo l’altro.

Dal 1984 vende complessivamente oltre 60 milioni di dischi e collabora con cantanti di fama internazionale come Tina Turner – con la quale interpreterà una celebre versione di Sono Cose della vita – , Cher – Più che puoi – , Anastacia – I belong to you – il ritmo della passione -, Ricky Martin – No estamos solos – non siamo soli -, Joe Cocker – con cui canterà il brano Difenderò – , Andrea Bocelli – un altro dei cantanti italiani più noti all’estero, con il quale canta tra l’atro Musica è – e Luciano Pavarotti nella sua parentesi pop – insieme canteranno Se bastasse una canzone-; collaborerà anche con il regista americano Spike Lee per la realizzazione del video di Cose della vita nel 1993. Tra i vari riconoscimenti vinti da Ramazzotti, c’è l’Echo Music Award 1999 e il NIAF Award 2008, con il merito di aver promosso l’immagine della musica italiana all’estero.

Eros Ramazzotti farà parlare di sé anche per la sua vita privata. Nel 1995, in una discoteca di Milano Marittima, conosce la modella Michelle Hunziker, che comparirà nel video di uno dei suoi maggiori successi: Più Bella Cosa. Il 5 dicembre 1996 nascerà la loro figlia Aurora, che ora sta muovendo i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo (del gossip). Eros e Michelle si sposeranno con un matrimonio da favola e festeggiamenti nel Castello del Lago di Bracciano nel 1998 ed il cantautore dedicherà alla moglie la canzone Quanto Amore Sei e alla figlia quella intitolata L’Aurora. Tuttavia la chiacchieratissima coppia si separerà nel 2002 e divorzierà nel 2009.

Dal 2014 Eros è sposato con la modella Marica Pellegrinelli, da cui ha avuto due figli, Raffaela Maria e Gabrio Tullio – nello stesso anno Michelle Hunziker è convolata a nozze con Tomaso Trussardi, rampollo della celeberrima casa di moda, dal quale ha avuto due figlie, Sole e Celeste -. Nella foto, Eros in concerto nel 2015.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche