Come è morto Marco Simoncelli - Notizie.it

Come è morto Marco Simoncelli

Guide

Come è morto Marco Simoncelli

KUALA LUMPUR, Malesia – Il motociclista italiano Marco Simoncelli è morto domenica 23 ottobre 2011 dopo essere stato colpito da altri due motociclisti al GP della Malesia. Aveva 24 anni.

Dopo l’incidente, Simoncelli è stato portato al centro medico del circuito di Sepang dove è poi morto per le ferite riportate, hanno fatto sapere gli organizzatori.

“Non era cosciente quando è arrivato”, ha fatto sapere il direttore medico del MotoGP, Michele Macchiagodena. Abbiamo fatto il possibile per rianimarlo, ma non ci siamo riusciti. E’ morto dopo 45 minuti”.

La gara, la penultima della stagione, è stata cancellata.

Simoncelli è morto nel circuito malesiano dove vinse il titolo mondiale della 250cc nel 2008. La sua morte è giunta a una settimana da quella di Dan Wheldon che è morto in un incidente in macchina durante la finale di Indycar al circuito di Las Vegas.

Simoncelli ha perso il controllo della sua Honda all’11esimo giro, ma la sua moto ha guadagnato poi parziale terreno ed ha sterzato lungo il sentiero dalle moto dei colleghi Colin Edward e Valentino Rossi.

Edwards ha avuto problemi a una spalla, ma sta bene, ha raccontato Macchiagodena.

“Marco è sempre stato un grande motociclista e ha sempre spinto al massimo”, ha raccontato Dovizioso.

“Gareggiavamo insieme sin da piccoli, l’ho visto spingere sempre al massimo, si è ferito molte volte, ma sempre in modo lieve. Quello che è successo oggi sembra impossibile”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*