Come reimpostare le impostazioni sull’iPad COMMENTA  

Come reimpostare le impostazioni sull’iPad COMMENTA  

Apple consiglia una progressione specifica di azioni quando qualcosa non funziona: riavviare il iPad, forzare un’app per chiudere e ripristinare l’iPad. Nessuna di queste azioni elimina i file sul dispositivo dell’utente.

Leggi anche: 65 anni e 100 mila Euro: ecco come fare

istruzioni

1. Individuare il tasto “Sleep/Wake” sul bordo superiore destro dell’iPad. Premere il tasto “Home” al centro sotto il display simultaneamente.

2. Tenere premuti i pulsanti per almeno 10 secondi. Il logo Apple appare sullo schermo. Rilasciare i pulsanti.

Leggi anche: Come realizzare un centrotavola speciale!


3. Fare clic sull’icona “Impostazioni” nella schermata principale dell’iPad. Toccare “Generale” nella colonna a sinistra delle impostazioni.

4. Scorrere fino alla parte inferiore dello schermo e premete su “Ripristino”.


5. Premete il tasto “Ripristina tutte le impostazioni” nella parte superiore dello schermo. I file e i dati non sono influenzati dal ripristino.

Leggi anche

bootloader
Guide

Come sbloccare bootloader Android

Strumento di sicurezza, ma anche freno alla creatività e limite alle necessità dei singoli utenti: signore e signori, il bootloader (e come sbloccarlo). Che cos'è un bootloader? Il termine in questione sta diventando familiare soprattutto tra gli utenti di smartphone, in particolare quelli che montano un sistema operativo Android, semplicemente perché è quello più "conveniente" da sbloccare, soprattutto per le possibilità che tale sistema operativo fornisce nell'ambito della personalizzazione del proprio dispositivo per mezzo dell'installazione di programmi non autorizzati. In realtà, ogni dispositivo che funziona grazie all'interfaccia fornita da un sistema operativo - quindi anche un comune PC - dispone Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*