Cosa vedere alle Seychelles

Guide

Cosa vedere alle Seychelles

Aldabra

Ad Aldabra si trova il più grande atollo del mondo, elencato dall’UNESCO come Patrimonio Mondiale dell’Umanità. L’atollo è composto da 13 isole che costituiscono circa un terzo della massa terrestre delle Seychelles. Qui potete poi anche vedere le tartarughe giganti (150.000 tartarughe in totale, cinque volte di più rispetto a quelle delle Isole Galapagos). Alcune tartarughe sono state esportate a Curieuse, oggi riserva di tartarughe giganti.

Birdwatching

Sulle isole potete ammirare la meravigliosa riserva naturale di Cousin.Il periodo migliore per visitare la riserva è aprile o maggio, quando 1,25 milioni di uccelli nidificano sull’isola. Tutte le visite devono essere effettuate come parte di un tour organizzato. Sull’isola potrete vedere milioni di sterne fuligginose che migrano qui per riprodursi tra maggio e ottobre. Ad Aride, la più settentrionale delle isole granitiche, potrete vedere vaste colonie di uccelli marini da ottobre fino a fine aprile.

Pesca

Andate a pesca d’altura a Denis qui potrete pescare il Marlin da ottobre a dicembre.

Il soggiorno minimo è di tre giorni. La posizione dell’isola di Bird è ai margini della piattaforma continentale delle Seychelles (il fondo del mare scende rapidamente a 2.000m). I luoghi migliori per la pesca nell’acqua salata sono le isole Alphonse e Desroches.

La Digue

A La Digue, poco più di tre ore da Mahé o 30 minuti da Praslin, potrete vedere delle vecchie case delle piantagioni come Château Saint-Cloud, una piantagione di vaniglia, fabbriche di copra e splendide spiagge.

Mahè

In quest’isola potrete visitare uno stupendo giardino botanico, il museo nazionale e la copia della London’s Vauxhall Bridge Tower Clock. Potrete poi ammirare palazzi in stile coloniale e piantagioni di vaniglia e cannella. A Victoria, nel museo nazionale troverete molte tracce della storia e del folklore di questa terra.

Praslin

A Praslin, la seconda isola per grandezza, potrete vedere la famosa Vallée de Mai, un altro patrimonio mondiale dell’UNESCO che contiene il duble-nutted coco-de-mer.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...