Crisi di Governo, Berlusconi chiede dimissioni ministri Pdl

News

Crisi di Governo, Berlusconi chiede dimissioni ministri Pdl

Tira una brutta aria nell’Esecutivo, di fatto si è aperta una crisi molto difficile da risolvere. Il Cavaliere ha chiesto ai “suoi” di uscire dal Governo, con il pretesto di non voler essere complice dell’aumento dell’Iva. Il premier Enrico Letta ribatte invitando i ministri ad assumersi le proprie responsabilità: le dimissioni per motivi personali sono un gesto folle, ha aggiunto.

La formale giustificazione della crisi di Governo da parte di Berlusconi e del Pdl è l’aumento dell’Iva deliberato dall’Esecutivo. In una nota il Cavaliere scrive: “L’ultimatum lanciato dal Premier e dal Partito Democratico agli alleati di Governo sulla pelle degli italiani, appare irricevibile e inaccettabile”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche