Come dimagrire velocemente sui fianchi COMMENTA  

Come dimagrire velocemente sui fianchi COMMENTA  

fianchi

I cuscinetti di grasso sui fianchi vi assillano e vorreste eliminarli? Ecco qui dei consigli per perdere qualche taglia e dimagrire velocemente sui fianchi.

Per dimagrire velocemente sui fianchi, ci sono degli esercizi mirati che vi aiuteranno a ridurre le cosiddette maniglie dell’amore. Però è importante ricordare che per ottenere un dimagrimento mirato, bisogna comunque esercitare anche gli altri muscoli del corpo e aiutarsi con una dieta sana. Tornando agli esercizi, eccone alcuni semplici ed efficaci:

 

Per snellire e tonificare la vita, rimanere in piedi e inclinarsi in modo alternato prima su un fianco e poi sull’altro, cercando di raggiungere con la mano l’altezza del ginocchio. Bisogna scendere lentamente contraendo gli addominali, senza inclinarsi avanti o indietro. Ripetere il movimento per 20 volte, poi riposarsi per 30 secondi e fare l’esercizio almeno 4 volte.


Un altro esercizio prevede di  mettersi su un fianco e mantenere le gambe tese e il busto dritto. Ora  appoggiatevi su un braccio e stendetelo: con il peso del vostro corpo dovrete utilizzare il braccio teso e i piedi come leva. A questo punto il resto del corpo sarà sollevato da terra. La posizione dovrà permettervi di formare un triangolo rettangolo. Ora sollevate ulteriormente il bacino verso l’alto e poi abbassatelo senza però sfiorare il pavimento. Questo esercizio è ideale per ridurre i fianchi ma anche per tonificare gli addominali. È importante ripeterlo almeno 10 volte perché sia efficace.


Da terra, stese su un fianco, sollevate la testa e appoggiatela sul braccio piegato. Bisogna tenere le gambe stese e alzarne una verso l’alto fino ad ottenere un angolo di 90°. Poi tornare alla posizione di partenza. Questo esercizio va ripetuto 20 volte per gamba.


Anche gli affondi sono un esercizio chiave per modellare i fianchi. Posizionarsi in piedi con le gambe leggermente divaricate, fare un passo avanti e piegarsi formando con il ginocchio un angolo di 90°. Ora piegare leggermente anche la gamba posteriore fino a farle sfiorare il pavimento. Infine tornate nella posizione iniziale e fare l’esercizio con l’altra gamba. 10 volte per gamba può andare bene.

L'articolo prosegue subito dopo


Ricordate che, al di là dell’esercizio fisico, condurre uno stile di vita sano e adottare una dieta equilibrata ricca di cibi freschi e povera di grassi sono altri fattori che vi aiuteranno a raggiungere i vostri obiettivi. È anche importante alternare attività aerobica ad anaerobica e dire addio ad una vita sedentaria.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*