F1, Ferrari: Il ritorno di Raikkonen in attesa di Vettel

Auto

F1, Ferrari: Il ritorno di Raikkonen in attesa di Vettel

Mercato piloti sempre più in fermento. L’addio quasi scontato a fine stagione di Felipe Massa riaccende il toto nomi in casa Ferrari. Hulkenberg, Di Resta o il giovane Bianchi, sembrano però non dare troppe garanzie, ecco perché a Maranello si pensa di riallacciare i rapporti con Kimi Raikkonen.

Proprio nelle ultime ore si infittiscono i rumors del clamoroso ritorno del pilota finlandese, attualmente sotto contratto con il Team Lotus. La difficile situazione finanziaria della scuderia britannica, porterebbe “Ice Man” a cambiare aria. Il prestigio della Rossa lo renderebbe ancor più visibile e chiacchierato. Proprio quello che l’ex McLaren vorrebbe evitare nella Formula 1 attuale. La notorietà è stata infatti la causa della rottura con il presidente Montezemolo, irritato dall’atteggiamento di Raikkonen, quando l’obbiettivo si spostava dalla pista all’ambito pubblico-commerciale.

I rapporti non proprio idilliaci con l’intera scuderia italiana, non sono però l’unico ostacolo della trattativa. A complicare le cose potrebbe risultare la rivalità interna con Fernando Alonso.

L’unico e intoccabile capo squadra. La possibilità di formare un dream team fa sognare i tifosi, ma potrebbe irritare il pilota spagnolo, già demoralizzato da una vettura non ancora alla sua altezza. Al contrario, l’approdo di Kimi potrebbe fungere da stimolo, quello che dovrebbe ritrovare con molta serenità, l’irrequieto “Leone delle Asturie”.

Le prossime due gare (SPA e Monza) saranno il vero banco di prova dell’intero mondiale. E in attesa di capire se nella prossima stagione ci sarà un’altra rivalità interna, come quelle passate fra Prost e Senna, o come quella più recente dello stesso Alonso con Hamilton (sempre in McLaren), l’ombra silenziosa di Sebastian Vettel sul cavallino (per adesso solo in orbita 2015), potrebbe rimettere inaspettatamente in discussione, tutti i piani contrattuali dei piloti più importanti dell’intero paddock.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche