Le gambe storte si correggono con i plantari? - Notizie.it

Le gambe storte si correggono con i plantari?

Infanzia

Le gambe storte si correggono con i plantari?

Spesso sono gli altri a farci notare qualcosa sui nostri figli, ad esempio, le maestre a scuola, a qualche genitore forse sara' capitato di sentirsi dire...

Spesso sono gli altri a farci notare qualcosa sui nostri figli, ad esempio, le maestre a scuola; a qualche genitore forse sara’ capitato di sentirsi dire dalla maestra, o dall’allenatore di calcio del bambino, che proprio il bimbo quando corre ha problemi, perchè “ha le gambe ad x” e vi consigliano di farlo visitare da un dottore.

Spesso si portano i bambini dal pediatra per questo problema che mette molto in ansia le mamme, in realtà, alla nascita, le ginocchie sono vare, cioe’ sono distanti fra loro, per la posizione tenuta dal bimbo nell’utero.

Nei primi due anni, gli arti modificano la posizione spinti dalla necessita’ di camminare e le ginocchia tendono ad attaccarsi fra loro, ovvero, ginocchio valgo, e questa è una situazione comune nei bambini verso l’eta’ di 3 anni.

Da tre a dieci anni, si acquisisce la posizione normale, che raddrizza quella delle gambe. Nella maggior parte dei casi, le lieve anomalie che interessano le gambe, si correggono con la crescita senza l’uso di apparecchi ortopedici.

Se ad avere le gambe ad x è un bimbo obeso, si intervenga sul sovrappeso, le gambe seguiranno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche