Mario Fortini, sindaco leghista di Casteldelci, arrestato per abusi su 15enne e possesso di materiale pedopornografico COMMENTA  

Mario Fortini, sindaco leghista di Casteldelci, arrestato per abusi su 15enne e possesso di materiale pedopornografico COMMENTA  

20121204-102558.jpg

Casteldelci (Rimini) – Scandalo a Casteldelci dove il sindaco è stato arrestato per presunti abusi sessuali. Mario Fortini, 61 anni, eletto nel 2009 in una lista civica ma della Lega Nord, avrebbe abusato sessualmente di una ragazzina di 15 anni.

Le violenze, però, avrebbero avuto inizio nel 2002 quando la ragazza aveva appena 4 anni. Le indagini sono partite lo scorso agosto. Le perquisizioni effettuate nel settembre successivo hanno portato al ritrovamento di vario materiale pedopornografico.

Fortini, almeno fino al ritrovamento del materiale pedopornografico, respingeva ogni accusa e si diceva fiducioso nella giustizia.

Leggi anche

7 Commenti su Mario Fortini, sindaco leghista di Casteldelci, arrestato per abusi su 15enne e possesso di materiale pedopornografico

  1. Io manderei in galera tutta la cittadinanza!!! Questa ragazza dovrebbe fare una causa a tutti per danni biologici, complicità ecc ecc. E CHIEDERE MILIONI DI EURO!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • per lui ci vorrebbe la castrazione fisica, altro che chimica, a maggiore ragione se fosse leghista, anche se i "legaioli" non c'entrano, se non per i giornalisti merdoxi e di parte

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*