Minissha Lamba: sexy star con mitragliatore fa arrestare jihadisti italiani

News

Minissha Lamba: sexy star con mitragliatore fa arrestare jihadisti italiani

minissha lamba

La foto dell’attrice Minissha Lamba con un mitragliatore è decisiva per arrestare due marocchini sospettati di terrorismo.

Minissha Lamba, 31 anni, bellissima attrice di Bollywood, coinvolta nell’inchiesta sui due estremisti arrestati in Liguria, a Savona. La foto dell’attrice mentre imbraccia un mitra con convinzione aveva fatto capolino nel profilo Whatsapp di uno dei due marocchini, Rafik e Abdelfettah Mezzouari, fratelli residenti a Castelbianco, sottoposti ad intercettazione dalla Procura antiterrorismo genovese, dopo aver mandato un messaggio a un altro numero di telefono, contenente quello che gli investigatori ritengono potesse essere un messaggio in codice. I due marocchini sono stati poi arrestati per spaccio, in seguito alle perquisizioni ordinate dal sostituto procuratore Federico Manotti, che al momento sta indagando contro ignoti per reato di reclutamento ai fini di terrorismo. L’immagine incriminata era stata postata dall’attrice sulla sua pagina Facebook nel 2009, ma non è chiaro se provenga dal set di un film o da un backstage.

Non si trattava quindi di una combattente, come creduto all’inizio, ma era una foto che probabilmente uno dei due marocchini aveva scaricato dalla pagina, non si sa a quale scopo. Pare infatti che i due indagati creassero profili falsi in rete, utilizzando numero di cellulare intestati ad altre persone.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche