Come non soffrire il volo senza problemi

Viaggi

Come non soffrire il volo senza problemi

Come non soffrire il volo senza problemi
Come non soffrire il volo senza problemi

Ti piace molto viaggiare ma hai un problema: volare? Ecco qualche consiglio su come non soffrire il volo quando ti capita di doverlo prendere:

  • Innanzitutto bisogna interpretare le sensazioni perché di solito la paura porta ansia, quindi un presagio di sventura. Non si deve lasciarsi prendere dal panico, ma essere lucidi.
  • La musica aiuta a calmare uno stato di ansia e tensione, quindi prima di volare organizza la tua playlist sul cellulare e ascoltala musica che preferisci per la durata del volo. Spotify ha creato una playlist ad hoc per chi ha paura di prendere il volo, con canzoni lente e rilassanti. Una delle canzoni è “Someone like you” di Adele.
  • È bene sapere che non sei il solo e invece di avere paura dovresti focalizzare il pensiero sul fatto che gli altri vogliono dominare la paura e non venirne sopraffatti. Anche tu dunque non sei da meno e puoi farcela.
  • È importante scegliere il posto dove sedersi per evitare eventuali rumori durante il volo che potrebbero solo aumentare la fobia e lo stato d’ansia.
  • Meglio evitare di bere drink eccitanti come per esempio il caffè prima di decollare. Se ti riposi prima di partire la stanchezza non coglierà l’ansia aumentandola.
  • Non guardare il meteo prima di volare e non leggere di catastrofi legati ai voli.
  • Ci sono delle tecniche di rilassamento che potrebbero tornarti utili, tra queste il training autogeno, il rilassamento di Jacobson e altre che aiutano a gestire la paura.
  • Cerca di distrarti senza pensarci troppo: puoi sempre leggere un libro oppure usare il computer o ancora usare il lettore mp3 per ascoltare la musica. Puoi anche leggere un giornale o fare le parole crociate, magari anche guardare un film ovviamente non su catastrofi aeree, quindi leggi sempre bene l’argomento.
  • In alternativa parla col tuo vicino, devi distrarti pensando ad altro quindi qualsiasi cosa va bene.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...