Palermo, uno squilibrato aggredisce con un cacciavite due medici del Policlinico COMMENTA  

Palermo, uno squilibrato aggredisce con un cacciavite due medici del Policlinico COMMENTA  

 

Due medici dell’Ospedale Policlinico di Palermo sono stati aggrediti da un uomo che li avrebbe minacciati con un cacciavite, gettando nel caos i corridoi del nosocomio palermitano. I camici bianchi, del reparto di psichiatria, sono stati soccorsi dai colleghi, ma per fortuna non verserebbero in gravi condizioni.


L’aggressore, un uomo di 45 anni, è stato intercettato dalla polizia, subito accorsa dopo la segnalazione giunta dal personale del reparto. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà. Stando a quanto trapela dalla prime indagini, i due medici che operano all’interno del reparto di psichiatria, si trovavano, al momento dell’aggressione, nell’area adibita al primo soccorso, per effettuare una consulenza. L’aggressor

e si sarebbe armato, all’improvviso, di un cacciavite e avrebbe iniziato ad infliggere i primi colpi, ferendo i due medici alle gambe e alle spalle. Adesso il quarantacinquenne, dovrà rispondere del reato di lesioni aggravate.

 

 

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Palermo, uno squilibrato aggredisce con un cacciavite due medici del Policlinico | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*