Per non dimenticare Ilaria Alpi e Miran Hrovatindi

Donna

Per non dimenticare Ilaria Alpi e Miran Hrovatindi

Un’iniziativa particolare e un’occasione importante per ricordare Ilaria Alpi (giornalista del Tg3) e Miran Hrovatindi (operatore televisivo) uccisi in un agguato in Somalia il 20 marzo del 1994, mentre facevano il loro lavoro. Si tratta di un monologo teatrale: ‘La vacanza’ di Marina Senesi e Sabrina Giannini.

Questo mese cade l’anniversario del tragico evento, in collaborazione con il “Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi”
e “LIBERA. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, Marina Senesi ripercorre l’agguato tramite un monologo teatrale che è partito l’otto marzo e si chiuderà proprio nel giorno dell’anniversario del tragico evento.

Il viaggio del doveroso ricordo e del racconto è partito dalla sede Rai di Milano e si chiuderà a Genova, in occasione della “XVII Giornata della Memoria e dell’Impegno in Ricordo delle Vittime di mafia” che quest’anno si svolgerà il 17 Marzo. Per la ricorrenza del 20 Marzo, su iniziativa dell’Anpi di Milano, dall’auditorium di Radio Popolare sarà trasmessa la diretta radiofonica integrale alle ore .21.00 .

Marina Senesi, attrice teatrale e autrice radiofonica, racconta la vicenda di Ilaria e Miran attraverso una ricostruzione chiara, comprovata, mai ideologica, supportata da immagini inedite e di repertorio. Unico elemento scenico: i faldoni originali della Commissione Parlamentare d’Inchiesta sul caso Alpi/Hrovatin. La regia è di un’altra donna, Simonetta Favari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...