Perdere peso sull'addome

Perdere peso sull’addome

Salute

Perdere peso sull’addome

Per eliminare un eccessivo peso sull'addome, è necessario seguire una dieta ben bilanciata e fare un'attività fisica regolare. Vediamo quali sono i cibi migliori per iniziare.

La pancia è forse uno dei punti più ostici per chi vuole perdere peso. C’è sempre qualche rotolino che non vuole saperne di andarsene, nonostante siate piuttosto in forma in generale. Forse avete avuto di recente un bel bambino, o avete fatto una dieta che non vi ha aiutato a perdere peso sull’addome, o semplicemente la vostra conformazione fisica fa sì che mettiate sul ventre i chiletti di troppo. Quale che sia il vostro caso, servono determinazione e impegno per perdere peso, soprattutto se si tratta della pancia. Esistono, però, consigli mirati per mantenere la linea in quei punti. Scopriamoli.

Eliminare il peso sull’addome

Oltre a tutti i consigli legati all’alimentazione che potete seguire e che sono fondamentali, una buona attività fisica è sempre necessaria. Il metodo migliore per restare in forma è seguire una dieta ben bilanciata accompagnata da un’attività fisica regolare. Cominciate a fare esercizio fisico quotidiano, imparate a muovervi di più anche nelle situazioni in cui non siete abituati a farlo.

Prendete le scale, muovetevi a piedi. Fate dell’attività cardiaca 4-5 volte a settimana per 30-60 minuti. Aggiungete qualche addominale, ma sappiate che per perdere peso serve costanza e pazienza. Ricordate di dormire almeno 8 ore per notte. Più riposate, più sarà in forma il vostro fisico. In ogni caso, è buona norma fare una visita medica prima di iniziare un’attività fisica sostenuta.

Le abitudini alimentari consigliate

Alcune indicazioni alimentari sono molto utili, sì, per perdere peso sull’addome, ma lo sono altrettanto come indicazioni di massima per la vostra salute. In ogni caso, rivolgetevi a un nutrizionista per avere indicazioni personalizzate. Ecco, intanto, alcune buone regole da seguire.

  • Eliminate i prodotti con farine raffinate dalla vostra dieta.
  • Mangiate molte verdure e inserite diverse verdure a foglia verde nella vostra alimentazione. I broccoli, per esempio, forniscono proteine e hanno moltissimi benefici, così come molte verdure della famiglia dei cavoli.

    Questa mossa vi aiuterà, tra le altre cose, anche a snellire la pancia.

  • Eliminate lo zucchero. Cioccolato, caramelle e biscotti sono ottimi, ovvio. Ma mettono in difficoltà la vostra dieta e gonfiano lo stomaco. Lo zucchero, inoltre, vi affatica. Se eliminate tutti gli zuccheri semplici dalla vostra dieta vedrete ben presto i benefici, anche sulla vostra pancia.
  • Fate 5 piccoli pasti al giorno. Alcuni di voi dovranno farci l’abitudine, ma vedrete che, senza zuccheri e farine raffinate, avrete voglia di qualche sano spuntino ogni 3-4 ore. Assicuratevi di consumare delle proteine ad ogni pasto (uova, carne, noci) perché queste vi faranno sentire sazi per qualche ora. Se pensate al vostro piatto come diviso in terzi questo dovrà essere composto per 1/3 da proteine, 1/3 da verdure e 1/3 da carboidrati complessi (patate, riso integrale). Mangiate cibi poco lavorati, partite dalle materie prime. In questo modo avrete la certezza di non aver abbondato con sale e altri additivi.
  • Bevete molta acqua.

    Almeno 2 litri al giorno. Le bibite dolci e il caffè possono trarvi in inganno, vi sembrerà di ingerire qualcosa di leggero mentre vi riempite di zuccheri. Cercate di sostituirle con acqua, centrifughe non zuccherate o qualche tè, sempre senza zuccheri.

I nostri consigli

Amazon mette a disposizione svariante soluzioni per perdere peso in maniera equilibrata. Alcuni prodotti vengono utilizzati come perfetti sostituti dei pasti giornalieri, altri fungono invece da integratori e quindi vengono abbinati ad una regolare alimentazione. La scelta dipende anche da gusti prettamente personali.

Integratore Vegavero

Integratore di origine vegetale e del tutto efficace, privo di lattosio, latte e glutine. Molto utile per chi pratica attività sportiva poichè integra il dimagrimento localizzato con la crescita muscolare graduata.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche