Quali sono regole del tie break nel tennis COMMENTA  

Quali sono regole del tie break nel tennis COMMENTA  

regole tie break tennis

Regole tie break tennis: ecco quali sono. A Wimbledon, Federer ha ribaltato l’esito dell’incontro con Cilic proprio con un tie break al quarto set.

Per poter concludere un incontro, è fondamentale il tie break: ecco le regole tie break tennis. Il tennis maschile si gioca al meglio di cinque set, pertanto a vincere è il giocatore che per primo si aggiudica 3 set. Per vincere un set occorre aggiudicarsi almeno 6 giochi mantenendo un vantaggio di 2 sull’avversario.

Sul cinque pari, vince il primo giocatore che raggiunge il punteggio di 7 a 5. Sul sei pari, invece, il set viene assegnato tramite il tie break.

Punti tradizionali e battute alternate

Il tie break si disputa nella forma attuale dal 1976.

A differenza degli altri giochi, nel tie break i punti si assegnano in modo tradizionale (ovvero un punto per ogni palla vinta). Per vincere, occorre aggiudicarsi almeno 7 punti mantenendo 2 punti di vantaggio sull’avversario.

Nel tie break serve per primo il giocatore in risposta al dodicesimo gioco del set.

La battuta è alternata fra i due giocatori ogni due palle giocate (si serve una volta a destra, una volta a sinistra). Ogni sei palle si cambia campo senza interruzioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*