Quanto costa nuova targa ciclomotori d’epoca

Guide

Quanto costa nuova targa ciclomotori d’epoca

Anche per i ciclomotori d’epoca, ovvero quelli che hanno più di venti anni di età dalla data della loro fabbricazione, è scattato l’obbligo di sostituire la vecchia targa, quella con gli angoli smussati, con la nuova, quadrangolare. Ma per gli affezionati niente paura: il vecchio targhino si può conservare, quello nuovo serve però per la circolazione pubblica.

Le modalità per la sostituzione della targa sono le stesse valide per qualunque genere di ciclomotore, anche non d’epoca. Ci si può rivolgere ad un’agenzia, oppure fare tutto da soli presentandosi presso uno sportello della motorizzazione civile, ed avendo con se questi documenti:

  • fotocopia del documento di identità;
  • certificato di idoneità tecnica del ciclomotore;
  • tre ricevute di versamenti, uno per il rilascio della targa, di € 12,92; uno per i diritti di Motorizzazione di € 9,00 ed infine due marche da bollo di € 29,24.

Inoltre allo sportello sarà consegnato il modulo tt2128, da compilare in ogni sua parte, per fare la richiesta della nuova targa.

Il vecchio libretto di circolazione, a differenza della vecchia targa, deve essere riconsegnato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*