Serie A : risorge la Lazio, vince il Napoli e crolla la Fiorentina

Calcio

Serie A : risorge la Lazio, vince il Napoli e crolla la Fiorentina

Le gare domenicali della serie A hanno confermato la crisi della Fiorentina, sconfitta nel derby contro l’Empoli al Castellani e adesso in crisi profonda dopo avere raccolto solo tre punti nelle ultime quattro gare. I viola non vincono ormai da sei turni, e nonostante un calendario favorevole, hanno dovuto cedere la quarta piazza all’Inter (che ha vinto sabato contro il Frosinone) e adesso dovranno guardarsi le spalle dalla rimonta del Milan.

I viola, apparsi in grandi difficoltà di tenuta fisica, sono passati in svantaggio nel finale del primo tempo grazie ad un acuto di Pucciarelli. Nella ripresa hanno provato a fare la gara, ma sono calati alla distanza subendo il raddoppio dei padroni di casa con il talentuoso Zielinski, bravo a battere Tatarusanu con una conclusione dal limite, regalando la gioia dei tre punti ai tifosi locali.

Successo scontato e agevole per il Napoli che rifila tre reti al Verona, rimasto in dieci per l’espulsione di Souprayen per fallo da ultimo uomo.

Di Gabbiadini, Insigne (dal dischetto) e di Callejon le tre perle partenopee che mantengono il Napoli ancora in corsa per il titolo, nonostante i sei punti di vantaggio della Juventus.

Bene la Lazio che affonda un derelitto Palermo, in odore di retrocessione. Una doppietta del redivivo Klose e di Felipe Anderson, ha tagliato le gambe alla squadra di Novellino, ormai sempre più impantanata nei bassifondi della classifica, nonostante i ripetuti cambio di allenatore.

Vince soffrendo il Torino che supera l’Atalanta per 2-1 con le reti di Bruno Peres e Maxi Lopez ( di Cigarini la rete della bandiera bergamasca), mentre la Sampdoria conquista un successo che vale la quasi virtuale conferma in Serie A, grazie ad una prodezza di Muriel, tornato al gol dopo una lunga astinenza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche