Snapchat download: come scaricarlo

Guide

Snapchat download: come scaricarlo

Snapchat.
Il logo di Snapchat.

Come procurarsi il social network più cool del 2016: procedura guidata per diventare uno dei dieci miliardi e più di utenti di Snapchat.

Creato a Los Angeles nel 2011, da Bobby Murphy, Reggie Brown ed Evan Spiegel, Snapchat è il servizio di messaggistica istantanea che permette di inviare fotografie e brevi – durata massima, dieci secondi – video. Recenti indagini lo hanno identificato come il social network più utilizzato dai teenager e dai ventenni. Un fenomeno virale che in breve tempo si è diffuso dagli Stati Uniti al resto del mondo. Persino in Estremo Oriente e in Russia, dove c’è un universo parallelo di social network, Snapchat è riuscito a penetrare il mercato con una pervasività pressoché immediata, sconosciuta anche ai più popolari Facebook e Twitter. Ciò gli è valso, proprio nel 2016, il superamento dei dieci miliardi di video visualizzati, quello di Twitter in termini di utenti giornalieri e il lusso di potersi permettere di rifiutare – nel novembre del 2013 – un’offerta di acquisizione proprio da parte di Facebook per dieci miliardi di dollari.
Per utilizzare Snapchat sul proprio iPhone o il proprio smartphone, è necessario scaricarne l’applicazione.

Come tutti i social network a diffusione planetaria, esiste una versione del sito nella lingua del paese di riferimento, per evitare fraintendimenti nella lettura delle istruzioni. Da lì, è possibile essere reindirizzati ai principali negozi di applicazioni, altrimenti si può entrare direttamente in Google Play (per gli utenti Android) o in Apple Storie (per gli utenti iOS). Una volta scaricato l’applicativo, l’avvio e il funzionamento sono assistiti da una procedura guidata. Per utilizzare Snapchat, è necessario possedere un account, quindi la prima cosa da fare è crearne uno, impostando nome e cognome o un nickname, il proprio numero di telefono e il codice di conferma che si riceve al numero stesso. Bisogna tenere presente che, per quanto non ancora diffuso in Italia come in altri paesi europei, con Snapchat si entra a far parte di una community non solo numerosa, ma anche estremamente partecipe, ed è questo che il social network, in un certo senso, chiede.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*