Stazioni bike sharing Bologna COMMENTA  

Stazioni bike sharing Bologna COMMENTA  

0

Il Nord Italia sta andando sempre più spesso verso l’ecosostenibilità, creando delle città a misura di uomo in cui muoversi con mezzi diversi rispetto alla macchina. Ecco perchè, molte città, hanno messo a disposizione dei propri abitanti un servizio di Bike sharing, per consentire a chi non dispone di una bicicletta di poter noleggiare comodamente questo mezzo ad una tariffa agevolata.


Bologna all’inaugurazione nel 2005 non ha fatto seguito un’adeguata riforma del servizio, e anche il candidato sindaco che aveva vinto non aveva mantenuto la promessa di potenziare il servizio creandone uno parallelo che avrebbe aumentato a 1000 le biciclette e le stazioni a 70. Attualmente dunque il servizio è affidato a C’entro in Bici, con circa 25 postazioni fra centro e periferia.


La bici si ottiene grazie ad una chiavetta con codice personale che può essere utilizzata a Bologna su richiesta dei residenti o dei domiciliati, ma anche in altre città coperte da questo servizio. L’iscrizione si effettua con il call center dell’ATC, la municipalizzata che gestisce anche il car sharing cittadino, o presso gli uffici ATCittà dell’autostazione o di via IV Novembre. Il servizio è attivo dalle 6 alle 23 tutti i giorni.


Essendo il servizio molto limitato, l’iscrizione costa solo 10 euro con una cauzione di 5 euro se si è studenti o dipendenti dell’Università di Bologna.

 

 

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Stazioni bike sharing Bologna | Ultime Notizie Blog

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*