Tennis. Montreal: trionfa Nadal, Raonic k.o

News

Tennis. Montreal: trionfa Nadal, Raonic k.o

Lo spagnolo vince al rientro: 6-2 6-2, è l’ottavo successo 2013.

L’Open del Canada finisce saldamente nelle mani di Rafael Nadal che si aggiudica la finale di Montreal superando per 6-2 6-2 il beniamino di casa Milos Raonic, alla prima grande finale della carriera. Il canadese, da lunedì per la prima volta nei top ten, aveva sulla carta tutte le caratteristiche per poter impensierire Nadal: un gran servizio, la prerogativa di chiudere i punti con pochi scambi e la superficie a lui preferita. Ma il Nadal odierno ha interpretato la gara senza offrire al rivale punti deboli, come fosse sulla terra battuta. Rafa ha vinto il sorteggio e ha deciso di rispondere; Raonic ha tenuto il primo turno di battuta grazie a due ace, poi Nadal ha infilato cinque giochi consecutivi strappando per due volte la battuta a Raonic, la seconda volta infilando cinque punti consecutivi da 40-0 per il canadese.

Un parziale di 10 punti di fila per Nadal hanno scoraggiato Raonic che si è aggrappato sul 2-5, ma che non ha potuto evitare il successo nel primo set del maiorchino, maturato in appena 32 minuti con 10 vincenti, 4 errori gratuiti, 90% di punti vinti sulla prima e 100% sulla seconda. Il secondo set si è aperto con un nuovo break in favore di Nadal, graziato anche dai due doppi falli di Raonic. Sul 2-1, Nadal ha offerto tre palle break consecutive che ha cancellato con il servizio e uno spettacolare passante di rovescio. Dal 3-1 Nadal non ha più sbagliato una palla, si è issato 5-2 ed ha chiuso al primo match point con l’ultimo errore di Raonic, abbondantemente sotto le aspettative.
Vincenzo Margiotta

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche