Barcellona Roma, i precedenti prima dei quarti di Champions 2018
Barcellona Roma, i precedenti
Sport

Barcellona Roma, i precedenti

roma barcellona precedenti
roma barcellona precedenti

Scopriamo i precedenti tra Barcellona e Roma, prima dei quarti di Finale di Champions League 2018.

Ecco i precedenti di Barcellona Roma prima dei quarti di finale di Champions League 2018. I primi tre match vanno molto bene per la squadra giallorossa, nel 2002. Si arriva infatti nel primo e nel terzo caso a un pareggio e nel secondo a una grande vittoria per la Roma. Nel quarto match, invece, si ha una sconfitta rovinosa, che in molti ricorderanno.

I precedenti di Barcellona Roma

I primi due incontri risalgono al febbraio del 2002, l’andata il 20 febbraio, e il ritorno il 26 febbraio. Gli allenatori sono per il Barcellona Carles Rexach e per la Roma Fabio Capello. Nel primo di questi due match, nonostante fosse giocato in casa spagnola, si arrivò ad un pareggio piatto, con un 1-1 tra le due squadre. Il primo goal venne segnato da Kluivert, all’82esimo, dalla parte del Barcellona, e la risposta fu invece di Panucci, al 57esimo, che salvò la partita. La partita di ritorno, giocata a Roma, vide invece la grande vittoria della squadra giallorossa, con tre goal segnati in rete spagnola: la formazione blaugrana venne massacrata da i tre punti, segnati da Emerson, Montella e Tommasi, segnati rispettivamente al 61esimo, al 74esimo, e il terzo nei tempi di recupero.

Quest’ultima partita rimase particolarmente nel cuore dei giallorossi per il grande impatto che ebbe: un 3 a 0 non si dimentica facilmente.

La grande sconfitta

La grande umiliazione – per la Roma – arriva invece nel 2015, quando nello stadio di Camp Nou di Barcellona, quando l’omonima squadra batté i giallorossi per 6 a 1. La Roma aveva come allenatore Rudi Garcia, mentre il Barcellona Luis Enrique. All’andata, giocata il 16 settembre 2015, la Roma resistette con un tranquillo pareggio 1-1. Il ritorno fu invece traumatico: il 24 novembre 2015 l’unico goal italiano venne segnato da Edin Džeko nei tempi di recupero – punto inutile, purtroppo, vista la marea dei punteggi avversari. Gli spagnoli hanno inflitto sei goal, precisamente: Luis Suárez al 15esimo e al 44esimo, il grande Lionel Messi al 18esimo e al 59esimo, Gerard Piqué al 56esimo, e infine Adriano al 77esimo. La stampa di allora, il giorno successivo, disse che i giocatori giallorossi erano praticamente “assenti dal campo”, mentre quelli del Barcellona erano addirittura “di un altro pianeta”. L’avvio della partita è stato “un vero incubo”, e il resto del match non si distanziava molto da questa definizione, purtroppo. Le pagelle non furono di certo rosee, per la Roma: al 9 secco di Suarez e all’8 di Messi si arriva a un 3 di Maicon e Rudiger, a un 4 per Manolas, Digne, e la lista prosegue con insufficienze gravi per più della metà dei giocatori: il peggiore, secondo alcune testate, sarebbe stato l’allenatore Rudi Garcia, che prese un pesante 2 in pagella.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora