> > Brescia-Pescara: sviene in panchina l'allenatore Grassadonia

Brescia-Pescara: sviene in panchina l'allenatore Grassadonia

Pescara, durante la partita sviene tecnico

Il tecnico ha perso i sensi durante la partita contro il Brescia. Ha lasciato il campo accompagnato dai sanitari.

Durante la partita, tenutasi oggi pomeriggio, 10 aprile 2021, tra Brescia e Pescara, giocata allo stadio Rigamonti per la 32sima giornata di Serie B ci sono stati attimi di paura: l’allenatore del Pescara, Gianluca Grassadonia, ha improvvisamente perso i sensi a bordo campo sul finale della gara.

Il tecnico Grassadonia perde i sensi durante la partita

Ovviamente sono subito giunti sul campo i soccorsi, mentre il match è stato sospeso. Il tecnico 48enne è stato immediatamente posizionato in panchina con le gambe sollevate. Solo quando si è ripreso, gli è stato somministrato l’ossigeno con la mascherina e ha poco dopo ha abbandonato il campo.

Sono stati attimi di paura che hanno abbracciato tutti e che erano percepibili soltanto attraverso i tweet del club abruzzese che ha tenuto informati tutti, dando in tempo reale l’evolversi della faccenda. 

Nel frattempo, dopo la sospensione a seguito dello svenimento, la gara è ripresa, sebbene si possa immaginare lo stato d’animo dei calciatori.

La partita si è poi conclusa  col punteggio di 1-1: ad andare a segno sono stati Jagiello per il Brescia al 17′ e Dessena per la squadra ospite al 72′.

In classifica al momento i biancazzurri restano penultimi con 28 punti, mentre il Brescia si trova al nono posto con 44 punti.