Cane piange perchè non vedeva da 6 mesi il padrone: ecco la reazione
Lifestyle

Cane piange perchè non vedeva da 6 mesi il padrone: ecco la reazione

Cane piange. Incredibile Reazione di un cane che rivede il padrone dopo 6 mesi. Gli corre incontro e poi inizia il pianto.

Un pianto ininterrotto. Il cane che non vede il padrone da diversi mesi. Si tratta di un soldato partito per una missione di 6 mesi.

Gary Dauthery, militare di professione, era partito per una missione di sei mesi. Al suo ritorno, Bugaboo, il suo cane gli corre incontro, manifestandogli tutto il suo amore.

La notizie ha fatto il giro del web, numerosi i commenti sui social di gente commossa, per questa grande dimostrazione d’affetto.

Felicità e gioia, questo esprime un legame tanto indissolubile, come quello fra un uomo e il suo cane.

Chi non ricorda il film con Richard Gere, tratto da una storia vera avvenuta in Giappone. Hachiko – Il tuo migliore amico, racconta la storia di un professore universitario, che ogni giorno va a lavoro in treno. Un giorno, di ritorno dall’università trova un cucciolo e decide di tenerlo.

Hachiko, aspetta ogni sera il professore. Un malore e la morte all’università non farà più ritornare il suo padrone.

Ma il cane continuerà ad aspettarlo per anni, con neve, vento e pioggia.

La cittadina dedicherà una statua al cane, per celebrare questa grande amicizia.

Non è solo una frase fatta dire che il cane è il miglior amico dell’uomo. Il legame che si crea è davvero speciale.

Solo chi possiede un animale, sa quanto sia forte l’amore. Si tratta di un amore assoluto, di fiducia, di affetto profondo.

Oltre ad essere un compagno di vita, prendersi cura di un cane, fa bene all’umore, migliora la qualità della vita.

Avere qualcuno da accudire è un toccasana per chi soffre di depressione. Avere un cane è un vero e proprio impegno quotidiano; inoltre costa. Ma l’impegno e la dedizione sono ampiamente ripagati dall’immenso affetto che un cucciolo può regalare.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche